Loizzo (Lega): “Cori contro Napoli vergognosi, partita andava sospesa”

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Non capisco perché l’arbitro Di Bello non abbia sospeso, anche per due minuti soli, la gara tra Spezia e Napoli per i vergognosi cori contro la città e Maradona. Lo afferma Simona Loizzo, deputato della Lega e membro della commissione cultura della Camera.

PUBBLICITA

“Cori spregevoli e inaccettabili, partita andava sospesa”

“Anche ieri – spiega – abbiamo assistito a cori spregevoli e inaccettabili che avrebbero avuto una giusta eco se l’arbitro avesse interrotto, anche per poco, la partita”.

“Ho visto il presidente della Figc Gravina nei giorni scorsi che concorda sulla necessità di mettere un freno a questo malcostume, potenziando la video vigilanza e individuando gli autori”.



    “Calcio deve isolare gente che non dovrebbe entrare negli stadi”

    “Se il nostro calcio vuole crescere come attrattività – conclude Loizzo – deve isolare gente che non dovrebbe nemmeno entrare negli stadi. Fa male vedere tanta inciviltà, ma gli arbitri possono contribuire con gesti simbolici di alto significato a far sanzionare episodi inaccettabili”.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    A Caserta è stata inaugurata una nuova pista ciclabile che va dal Corso Giannone alla Biblioteca Comunale, passando per diverse zone centrali della città. Questo progetto si inserisce nel quadro delle iniziative per potenziare la mobilità alternativa nel territorio, sia pedonale che ciclabile. La creazione...

    Prossima Partita

    Classifica

    IN PRIMO PIANO

    Ultime Notizie

    Mertens torna a Napoli: birra in spiaggia e sorpresa agli ex compagni

    Un ritorno inaspettato e pieno di emozioni per Dries Mertens, l'ex attaccante del Napoli, che ha fatto visita alla città partenopea insieme alla sua famiglia durante una pausa dai suoi impegni con il Galatasaray. Mertens, che si è trasferito in Turchia nell'estate del 2022, ha colto l'occasione per fare un breve ritorno nella città che ha sempre considerato "casa...