Bruciava rifiuti in un terreno del Casertano, sorpreso da Polizia e denunciato

SULLO STESSO ARGOMENTO

E’ stato sorpreso dagli agenti della Polizia Locane di Mondragone (Caserta) mentre stava bruciando rifiuti in località Triglione.

Denunciato, ora per lui pene tra 2 e 5 anni di reclusione

L’uomo, un italiano, è stato denunciato dai poliziotti del Nucleo Ambiente del comune del Casertano (coordinato da maresciallo capo Vincenzo Papa e dall’assistente capo Giovanni Pacifico).

Il reato contestato dalla Polizia Locale prevede pene variabili tra 2 e 5 anni di reclusione.

    Terreno sequestrato, presto verifiche dell’Arpac

    Gli agenti hanno anche sequestrato il terreno sul quale era stato appiccato il rogo dove adesso sono state disposte le verifiche dell’Arpac di Caserta.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    A Scena Teatro workshop con Giuseppe Sartori ‘Premio Stampa Teatro’

    Workshop teatrale con Giuseppe Sartori: "Premio Stampa Teatro" Il “Teatralmente parlando” è il workshop che si terrà presso l'Auditorium del centro sociale di Salerno...

    Napoli, “Se non mi date i soldi vi uccido”, 5 studenti minacciati con un coltello da un presunto camorrista

    Nella recente rapina avvenuta a Napoli, 5 studenti ventenni sono stati minacciati da un individuo mentre si preparavano a riprendere l'auto parcheggiata in via...

    Blitz a Pomigliano d’Arco: armi e droga, indagata famiglia peruviana

    A Pomigliano d'Arco, i carabinieri della stazione locale hanno condotto un blitz presso un'abitazione situata in via Mauro Leone. L'operazione ha coinvolto un'intera famiglia...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE