Napoli, l’asilo Nido Rocco Jemma non si può abbattere

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Bastava l’intervento della Soprintendenza, richiesto più volte anche dalla sottoscritta, per ottenere il blocco dell’abbattimento dell’asilo nido Rocco Jemma di epoca fascista”, ha dichiarato il consigliere regionale Maria Muscarà.

E poi ha spiegato: “Vogliamo chiarimenti e dimissioni per totale irresponsabilità, ed accertare poi se ci fosse anche malafede! Rischiavamo di perdere un edificio storico di enorme importanza, il tutto per un errore del Comune, dando per certo che esso fosse stato costruito dopo il 1954, e richiedendo quindi fondi per un progetto irrealizzabile.

Chiedo quindi le dimissioni per le dichiarazioni dell’assessore Maura Striano, la quale aveva ‘minacciato’ la perdita dei fondi se non si fosse realizzata la demolizione per poi affermare il contrario, e di Roberto Marino, presidente della II Municipalità, il quale ha dichiarato che ‘il vincolo della Soprintendenza è desueto e anacronistico’; quindi è stato chiesto dal Comune un progetto di demolizione senza preventivamente verificare se ci fosse il vincolo della Soprintendenza. In questo caso si preferivano i fondi alla perdita di una struttura di tale importanza per la storia dell’architettura napoletana del secolo scorso; per chi ci governa, la memoria continua ad essere poco importante.

    A tal proposito, chi pagherà i costi del progetto di demolizione erroneamente sviluppato? Spero si proceda, quindi, con una richiesta di chiarimenti sui fondi ed eventualmente ad una denuncia alla Corte dei conti per questo affare gravissimo!”



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Grifoni, è fuori il nuovo singolo ‘Lei mente’

    GRIFONI, artista poliedrico e di talento dietro il progetto artistico AurioN, lancia il suo nuovo singolo intitolato "LEI MENTE", disponibile dal 17 Maggio 2024. Distribuito da ADA MUSIC ITALY, questo brano promette di coinvolgere gli ascoltatori con la sua autenticità e la sua intensità emotiva. Con radici profonde tra Londra e...

    Maxi rissa al torneo di beneficenza tra studenti di Portici

    Una partita di calcio con un nobile scopo, un torneo tra studenti per raccogliere fondi per beneficenza, si è tragicamente trasformata in una scena di violenza al San Ciro Stadium di Portici. Nonostante la presenza di genitori e insegnanti, i tafferugli sono scoppiati sugli spalti, macchiando l'evento con inaccettabili atti...

    CRONACA NAPOLI