Napoli, contestatori urlano “De Luca assassino” e lui gli manda un “vaffa…”. Il video

SULLO STESSO ARGOMENTO

Modalità lettura

“Assassino, apri gli ospedali. La gente sta morendo per colpa tua”.

Erano due i contestatori che hanno aspettato Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, all’esterno della sede della fondazione Made in cloister, a Napoli. Il governatore, che era già salito in auto, ha reagito mandando i due a quel paese e chiedendo alle forze dell’ordine presenti a piazza De Nicola di identificarli.

Lo scontro verbale a debita distanza  in piazza Enrico DE Nicola a Napoli, dove questa mattina si è tenuta la presentazione del volume “Resto al Sud – Il Mezzogiorno bello e buono” di Gambero Rosso e Invitalia.



    Ad attendere l’uscita di De Luca due persone, risultate poi essere attivisti del “Comitato Sergio Romeo sezione Walter Alasia”, già protagonisti in passato di diverse contestazioni nei confronti di esponenti politici a Napoli.

    “Assassino, apri gli ospedali, la gente muore per colpa tua”, queste la frasi urlate all’indirizzo di De Luca il quale prima li ha mandati platealmente a quel paese, poi una volta entrato in auto ha chiesto all’autista di fermarsi e, rivolgendosi alle forze dell’ordine presenti, ha chiesto di identificare i contestatori, che continuavano a inveire nei suoi confronti.

     


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Il segretario regionale dell'Osapp Campania, Vincenzo Palmieri lancia un appello al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: "Dramma suicidi da inizio anno 32 detenuti tutti affetti da patologie mentali e tossicodipendenza". Secondo Palmieri: "E' il momento di agire, urgono modifiche legislativa per deflazionare gli istituti penitenziari non solo della Campania, oramai...
    Il Procuratore di Napoli critica duramente le modifiche introdotte dal governo e dalla maggioranza.
    Nessun "6", realizzati due "5+1" da 322.004,05 euro, uno a Genova e l'altro a Cesa, provincia di Caserta. Il jackpot per il "6" sale a 93.600.000,00 euro. Questa la combinazione vincente del concorso Superenlotto di oggi: 26-34-40-53-60-68. Numero Jolly: 82. Numero Superstar: 19. Queste le quote del Concorso Superenalotto/Superstar n.63 di...
    Ecco le estrazioni del Lotto di oggi 20 aprile: BARI 08 62 22 82 12 CAGLIARI 86 44 19 31 72 FIRENZE 38 70 31 33 26 GENOVA 84 71 65 55 75 MILANO 61 32 48 15 24 NAPOLI 24 55 49 12 37 PALERMO 87 14 52 18 43 ROMA 01 88 16 50 63 TORINO...

    IN PRIMO PIANO