Cosa non può mancare nella Hall di un Hotel

SULLO STESSO ARGOMENTO

Quando si pensa ad un hotel viene spontaneo immaginarne la hall, che può essere considerata come una vera e propria carta di identità della struttura ricettiva. La hall è infatti il primo ambiente dell’hotel che viene visto dagli ospiti e per questo motivo è necessario che sia arredato in modo impeccabile. Obiettivo principale dev’essere non solo quello di fare una buona prima impressione sull’ospite, ma anche e soprattutto di mettere a sua disposizione uno spazio luminoso e accogliente dove eventualmente sostare e rilassarsi.

In commercio sono disponibili diversi complementi di arredo per hotel e strutture ricettive che possono essere acquistati per impreziosire e conferire carattere ad una hall, come ad esempio banconi per informazioni oppure delle poltrone e dei tavolini bassi sui quali sistemare opuscoli e materiali informativi per gli ospiti. Altri accessori includono poi quadri, tappeti, posacenere, portaombrelli e punti luce che permettono in pochi minuti di trasformare completamente lo spazio e renderlo più caratteristico e invitante.

Non bisogna dimenticare però che l’arredamento della hall deve procedere di pari passo con la sua funzionalità, scegliendo quindi complementi d’arredo in grado di coniugare design e utilità.

    Hall dell’Albergo: 5 consigli per renderla accogliente e funzionale

    Di seguito vi proponiamo cinque consigli preziosi per rendere qualunque hall di hotel uno spazio unico e originale.

    Il primo obiettivo dev’essere quello di far emergere i valori dell’hotel e offrire allo spazio un’immagine coerente: questo può essere facilmente ottenuto proprio attraverso i complementi d’arredo, preferendo degli stili uniformi e limitando gli eccessi.

    Se per esempio l’hotel si ispira ad uno stile moderno sarà necessario orientare la scelta dell’arredamento verso complementi contemporanei ed essenziali, evitando elementi tradizionali e vintage; questa scelta si lega inoltre al secondo consiglio, ovvero quello di mantenere uno stile coerente.

    Il terzo consiglio è pensare ai bisogni dei propri clienti, quindi rendere lo spazio il più funzionale possibile. La hall di un hotel è generalmente utilizzata in tre occasioni specifiche: quando l’ospite arriva, quando l’ospite sta per ripartire e infine quando l’ospite vuole rilassarsi durante la permanenza in struttura. Per questo motivo è essenziale che nella hall siano presenti arredi funzionali, come un bancone dove è possibile chiedere informazioni e sbrigare la burocrazia, degli espositori per le brochure e il materiale informativo sulla località in cui si trova la struttura e delle poltroncine per il relax.

    Un altro consiglio è essere originali, ovvero puntare su complementi d’arredo che facciano ricordare la struttura rispetto alle concorrenti e invoglino l’ospite a tornare quanto prima per un soggiorno.

    Infine, non bisogna dimenticare l’importanza delle luci e la loro capacità di conferire all’ambiente un’atmosfera più calda e accogliente.

    Arredo Hall: tutti gli accessori indispensabili

    Per raggiungere tutti gli obiettivi sopracitati è necessario rivolgersi ad aziende specializzate nelle forniture per alberghi.

    Il catalogo in genere comprende una grande varietà di complementi d’arredo che possono essere utilizzati sia all’interno delle camere di hotel che negli spazi comuni della struttura, come nel caso della hall. Tra i prodotti a catalogo è possibile trovare ad esempio espositori per brochure e materiale informativo e casseforti per reception, così come accessori funzionali di dimensioni più contenute, tra cui espositori porta licenze, diffusori di profumi e fragranze per ambienti, gettacarte e posacenere e portaombrelli.

    Per una hall dall’aspetto ancora più funzionale e innovativo sono poi disponibili una serie di accessori tecnologici di grande utilità, quali le stazioni di ricarica per i dispositivi mobili, i lettori automatici per green pass, le mini-casseforti per chiavi, i deflettori per condizionatori e infine i lucida scarpe automatici.

     

     



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Napoli, arrestato il complice del rapinatore che ferì l’ingegnere

    Napoli. E' stato arrestato anche il secondo rapinatore che la sera del 29 marzo 2023 partecipò al tentato omicidio di un ingegnere che stava...

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno ARIETE: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e motivato a raggiungere i tuoi...

    “Giustizia per Fulvio”: la madre e l’Università di Napoli chiedono verità

    "Giustizia per Fulvio" è il grido che unisce la madre di Fulvio Filace, Rosaria Corsaro, e l'Università Federico II di Napoli, dove il giovane...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE