🔴 ULTIME NOTIZIE :

Il killer della ‘ndrangheta aveva i documenti del fratello. I video della cattura

Era da solo davanti alla stazione e aspettava un taxi il killer della 'ndrangheta evaso da Milano nei giorni scorsi e catturato a Sant'Anastasia. Aveva il documento del fratello che gli somiglia.Attività tecniche e web patrolling hanno portato alla cattura dell’uomo. Sono in corso indagini per accertare da dove provenisse...

‘Come sulla luna’, secondo inedito del giovanissimo rapper napoletano Nolies

“Il tempo non si può comprare”, oppure “quando son con te io mi sento free”, […]

    “Il tempo non si può comprare”, oppure “quando son con te io mi sento free”, e ancora “andiamo insieme dove vuoi basta che decidi l’ora”, e continua “affrontiamo il mondo come in una vera storia con un grande lieto fine basta che partiamo ora”.

    Lui è Nolies, al secolo Luigi Assunto, giovanissimo rapper, con una bella storia che prende vita dalla provincia di Napoli, che canta l’amore, canta di una ragazza che cerca a cui chiede soltanto di rispondergli di si per viaggiare dove decide lei, guardando il mondo intrappolato nel traffico, e poi quella frase “affrontiamo il mondo come in una vera storia”. Profondo e non banale il testo di Nolies, che cancella i cliché che disegnano ragazzi vuoti e superficiali. D’altronde lo scrive e lo canta anche lui “anche se di canzoni ne ho fatte solo tre lo so ne sono poche ma non sono cliché”.

    Forse è arrivato il momento che qualcuno li smonti, quegli archetipi, e, appunto cliché, che inviterebbe a scomodare il padre di tutte le teorie sui mass-media, Marshall Mc Luhan, ma senza andare così lontano, Nolies parla di una realtà che resta troppe volte chiusa dentro sé stessa, di cui il mondo esterno conosce poco. Questi ragazzi che cercano una affermazione, non imposta dagli adulti, ma cercata nella propria dimensione, autonomamente. Perché questo mondo degli adulti, molto spesso, fa fatica a comprenderlo questo mondo dei giovani, in fondo, molto più semplice di quanto si pensi. In fondo anche Nolies, che ne rappresenta una porzione, è proprio uno di loro.

    E scoprirlo è un piacere, perché viaggiare con lui, “Come sulla luna”, il suo secondo inedito, corrisponde a “ritornare al futuro”, a quello che tutti nella nostra vita abbiamo attraversato. Un ragazzo giovane, una voce non invadente, che chiede solo di essere ascoltata. Nolies è uno dei tanti ragazzi che incontriamo per strada, in metro, a volte nel traffico. Pronti, via. Si parte dalla luna. E perché no. Chissà che anche da così in alto si possa guardare il mondo intrappolato nel traffico. E sorriderne.

    google news

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    Leggi anche

    Napoli, ponte via Castellino nel degrado

    “Sabato mattina si è sfiorata la tragedia in via Castellino, nei pressi della fermata della metropolitana di Montendonzelli. In tanti ci avevano segnalato una...

    Dacia regala borse dell’acqua calda

    Succede in Inghilterra. L'obiettivo è far riflettere sulla scelta di alcune case di offrire optional in abbonamento

    Giornalismo, formazione UE: candidature al corso ‘Dire’ entro il 16 febbraio

    Con form online per selezione per tre giorni 2-3-4 marzo a Roma

    A Napoli operatori del 118 aggrediti: denunciata

    Napoli. Operatori del 118 aggrediti al corso Umberto da una donna che poi inveisce anche contro i poliziotti. Denunciata. Stamattina gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale,...