Bare nel torrente: recuperati altri 12 feretri, totale sale a 115

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nel cimitero di S. Agata di Goti, in provincia di Benevento, proseguono le operazioni di recupero dei feretri e cassettini-ossario finiti nel vallone sottostante in seguito al crollo dell’ala del blocco di loculi denominato “longo 1”.

Sono stati recuperati e identificati altri 12 feretri che, sommati a quelli già recuperati, porta a 115 il totale dei recuperi effettuati. Oggi intanto si stanno posizionando appositi mezzi di movimento terra che consentiranno il recupero dei feretri ancora intrappolati nel blocco franato.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE