A Baiano scoperta maxi discarica abusiva di rifiuti da demolizione

SULLO STESSO ARGOMENTO

Operazione del Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Napoli con il Comando Provinciale di Avellino, i tecnici dell’ARPAC e del Genio Civile: scoperta un’attività estrattiva completamente abusiva correlata ad una discarica di rifiuti speciali da costruzione e demolizione.

Scoperta maxi discarica abusiva di rifiuti da demolizione

L’intervento è scaturito a seguito di diversi sorvoli dei mezzi aerei in dotazione al reparto di volo campano che, grazie alla sensoristica di ultimissima generazione istallata a bordo degli elicotteri PH139-D, hanno permesso di mappare il territorio interessato, evidenziando le alterazioni alla morfologia di un area sottoposta a vincolo paesaggistico.

L’attività imprenditoriale illecita

L’irrazionale attività imprenditoriale posta in essere ha, tra l’altro, causato, in spregio ad ogni normativa a tutela dell’ambiente, la deviazione irreversibile del percorso e profilo naturale di un alveo presente su un versante collinare andando a ferire ulteriormente un territorio da sempre a rischio idrogeologico.

    L’attività dei militari ha permesso pertanto di sottoporre a sequestro preventivo un sedime di circa 116.000 mq e l’individuazione di una discarica abusiva dove sono stati conferiti in completa irregolarità circa 3.000.000 di metri cubi di rifiuti da demolizione e costruzione.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Sold out a Oporto per il festival ‘SEA and YOU’ ideato da Napulitanata, unico spazio-stabile della canzone n...

    La canzone napoletana di Napulitanata seduce l’audience di Oporto e diventa regina del festival SEA and YOU in compagnia di fado e flamenco. Un festival...

    ‘Madame Camorra’ di Giovanni Terzi: presentazione del libro a Salerno

    Il 24 febbraio, alle ore 17:30, presso il Salone Genovesi della Camera di Commercio di Salerno in via Roma, 29, si terrà la presentazione...

    20 vittime della strada nell’ultimo fine settimana in Italia

    Il fine settimana che va dal 16 al 18 febbraio ha registrato 20 vittime sulle strade italiane a causa di incidenti, un numero identico...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE