🔴 ULTIME NOTIZIE :

A Secondigliano 35enne accoltellato alla schiena e al gluteo

Napoli. I carabinieri della stazione di Secondigliano sono intervenuti ieri sera presso il CTO per un 35enne ferito. Secondo una prima ricostruzione l’uomo (già noto alle forze dell’ordine) sarebbe stato ferito ad un gluteo e alla schiena, con un arma (probabile arma da taglio) e in circostanze ancora da chiarire. Sarebbe...

Alla Sala Molière di Pozzuoli ‘Quando c’era lei’ di Alberto Mele e Marco Montecatino

Il cartellone del Teatro Sala Molière di Pozzuoli (Art Garage – Viale Bognar, 21) prosegue […]

sala molière di pozzuoli

    Il cartellone del Teatro Sala Molière di Pozzuoli (Art Garage – Viale Bognar, 21) prosegue domani, sabato 21(ore 21.00) e domenica 22 (ore 19.00), con lo spettacolo, prodotto da L’isola di Ted, “Quando c’era lei” di Alberto Mele e Marco Montecatino, quest’ultimo anche in scena.

    “Questo spettacolo è una fotografia divertente e malinconica sul passato – spiega l’autore e attore Marco Montecatino, che si racconta così, con un animo romantico e ironico insieme -. Un monologo che racconta dell’amore di un nipote per sua nonna e dell’amore di sua nonna per… Gregory Peck”

    C’era pure lui, Marco. Un ragazzino vispo e un po’ goffo che obbedisce alle regole di sua Nonna che lo tiene in riga con tantissimo amore, fermezza e la testardaggine di un sogno: diventare un attore. “Se non impari faria la fine di Mussolini”, gli ripeteva Lei.

    Al tempo Marco non sapeva manco chi fosse Mussolini. In questa storia il protagonista non più bambino ci porta per mano dentro al suo viaggio di formazione, miscelando la sua vita con i nonni, le storie strane di uomini famosi e ricordi di un’esplosiva famiglia napoletana, dove tutto si fonde e si confonde, creando un racconto straordinario a cui diventa difficile non credere.

    Iscriviti alla Newsletter

    Ogni mattina le ultime notizie nella tua posta elettronica

    Camorra a Villaricca: la Prefettura di Napoli, su proposta dei Carabinieri del nucleo informativo del comando provinciale partenopeo, ha emesso 4 interdittive anti-mafia nei confronti di altrettante società riconducibili al clan Ferrara-Cacciapuoti. I provvedimenti del Prefetto nascono a seguito delle indagini condotte dai militari del nucleo informativo grazie al prezioso contributo dei carabinieri del nucleo investigativo del gruppo di castello di cisterna che hanno dimostrato la riconducibilità delle società – 3 distributori di carburanti e un bar – al clan camorristico Ferrara-Cacciapuoti.  Le mani del clan Ferrara Cacciapuoti sul settore carburanti Quest’attività, grazie al prezioso contributo dei Carabinieri del nucleo informativo del...
    Un posto al sole torna con l'appuntamento del giovedì: l'episodio del 9 febbraio 2023 della soap ambientata a Napoli va in onda come sempre non prima delle 20,50 su Rai 3. Vediamo le anticipazioni riportate da ComingSoon. Un posto al sole anticipazioni: un ritorno scuote Marina e Roberto Nuove insidie nella preparazione del matrimonio tra Marina e Roberto: un nemico del passato metterà in seria difficoltà i due innamorati. Di chi stiamo parlando? Ma ovviamente di Lara Martinelli, un'ombra malvagia che tornerà a tormentare la coppia, che da poco aveva dato il bentornato a Silvana e salutato Lia. Un posto al sole...

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    Leggi anche