Procida 2022, con il progetto ‘SIAMO TUTTI CAPITALE’ l’isola si prepara al passaggio del testimone

SULLO STESSO ARGOMENTO

Procida 2022, con il progetto “SIAMO TUTTI CAPITALE” l’isola si prepara al passaggio del testimone.

Con COMICON e la Regione Campania un contest di disegno che stimola i ragazzi tra i 6 ai 23 anni raccontando le Capitali Italiane della Cultura 2022 e 2023 (Bergamo e Brescia).

Un contest di disegno – rivolto agli studenti dai 6 ai 23 anni, residenti nelle province di Napoli, Bergamo e Brescia, iscritti alla scuola primaria, secondaria e universitari – per rappresentare il passaggio del testimone di Capitale Italiana della Cultura da Procida a Bergamo e Procida.

    Si chiama “Siamo Tutti Capitale: Da Procida a Bergamo – Brescia. Un viaggio attraverso la Cultura!” il progetto nato da un processo di co-creazione tra il COMICON – International Pop Culture Festival, la Direzione Generale per la Cultura e il Turismo della Regione Campania, rappresentata da Rosanna Romano e Procida Capitale Italiana della Cultura.

    I partecipanti potranno concorrere con un disegno, un’illustrazione o una striscia a fumetti di una pagina, su un foglio formato A3 (cartaceo o digitale), che si ispiri alle 3 città capitali della cultura 2022 e 2023 (Procida, Bergamo e Brescia), alle loro tradizioni storico-artistiche, naturali, enogastronomiche e tutto ciò che le caratterizza: bellezze materiali ed immateriali di questi territori che, seppur lontani, sono legati da intenti comuni di inclusività e miglioramento, tramite la cultura che – come da claim di Procida 2022 – non isola.

    Il concorso è aperto a studenti dai 6 ai 23 anni, residenti nelle province di Napoli, Bergamo e Brescia, iscritti alla scuola primaria, secondaria e studenti universitari.
    Il bando, con tutti i dettagli del contest, sarà lanciato ufficialmente domenica 11 dicembre 2022, in occasione di un evento legato alla mostra “Bonelli Story. Guardando Procida. Un mare di storie a fumetti”, in programma presso la sala consiliare del Comune di Procida alle ore 17,00.

    Gli elaborati potranno essere spediti, tramite posta ordinaria, o consegnati a mano, presso l’InKomics Café – Bar Fumetteria in via Mosca 27, 80129 – Napoli.
    Sono inoltre previste, con la Scuola Internazionale di Comics, delle masterclass online dedicate ad ogni sezione/gruppo di partecipanti al contest, sulle tecniche di disegno e fumetto.

    “Con ‘Siamo Tutti Capitale’, in linea e a potenziamento dei tanti progetti generati in questo straordinario anno da Capitale Italiana della Cultura, andremo a stimolare il protagonismo e la creatività di bambini e giovani. Anche in questo caso faremo il progetto con i più giovani e non per loro, sottolineando che Procida Capitale è un’occasione per sperimentare spazi di nuova e democrazia e momenti di partecipazione culturale. Sono grato al COMICON per aver raccolto la sfida di stimolare i ragazzi delle 3 città a rappresentare il patrimonio culturale materiale e immateriale costruendo così un tassello del passaggio di testimone con le città di Bergamo e Brescia che avverrà nel prossimo gennaio”, dice il direttore di Procida 2022, Agostino Riitano.

    “Attraverso il disegno e l’arte, discipline tradizionalmente legate alla storia dell’isola, e con un asse così prestigioso con il COMICON, Procida continua a coinvolgere e stimolare le nuove generazioni, come accaduto nel corso del suo straordinario anno da Capitale”, sottolinea il sindaco Dino Ambrosino.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Scarcerato Raffaele Panella: trovato con hashih e cocaina

    A Benevento è stato scarcerato Raffaele Panella: era stato...
    DALLA HOME

    Scarcerato Raffaele Panella: trovato con hashih e cocaina

    A Benevento è stato scarcerato Raffaele Panella: era stato arrestato il 17 febbraio 2020 poiché trovato in possesso di circa 26 grammi di hashish e 1,20 grammi di cocaina. E' stato assolto dal tribunale di Benevento in composizione monocratica (giudice Monaco su conforme richiesta del Vpo) perché il fatto non...

    A Napoli edili in piazza: 8 ore di sciopero domani per la sicurezza sui cantieri

    Napoli edili in piazza domani, 24 maggio, i lavoratori edili saranno in sciopero per otto ore per protestare contro l'inaccettabile numero di incidenti sul lavoro che si verificano in città. Lo sciopero riguarderà tutti i cantieri delle linee 1, 6 e 7 della metropolitana di Napoli e della linea Alifana. Alle...

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE