Napulitanata, Pasolini e Lomax protagonisti di convegno e mostra

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napulitanata, Pasolini e Lomax protagonisti di convegno e mostra. Ospite d’onore Anna Lomax Wood.

Domani, sabato 3 dicembre a partire dalle 15.30, la sala da concerto Napulitanata ospiterà un convegno nell’ambito del progetto “Pasolini e Lomax: la tradizione musicale campana in mostra”, a cura della stessa Associazione Napulitanata e del Centro Studi Alan Lomax.

La mostra, già fruibile dal 10 novembre, presenta ai visitatori una selezione di fotografie realizzate da Alan Lomax tra il dicembre 1954 e il gennaio 1955, durante la sua campagna di ricerca in Campania. Il convegno invece sarà l’occasione per cogliere appieno il legame tra le figure di Pier Paolo Pasolini e di Alan Lomax, a partire dall’incontro ‘virtuale’ tra i due ne “Il Decameron” del 1971, film in cui il regista sceglie come colonna sonora ‘ideale’ della pellicola, una serie di registrazioni sonore effettuate in Campania dall’etnomusicologo statunitense negli anni ’50.



    La prima parte dei lavori, incentrata sul rapporto tra Pier Paolo Pasolini e la musica popolare, vedrà protagonisti gli etnomusicologi e studiosi Giorgio Adamo (presidente del Centro Studi Alan Lomax), Roberto Calabretto, Carlo Vecce, Sergio Bonanzinga e Raffaele Di Mauro. Ospite d’onore della giornata sarà Anna Lomax Wood, antropologa ed etnomusicologa, figlia di Alan, che offrirà il suo contributo, insieme a Di Mauro, Adamo e Luigi Millunzi, aprendo la seconda parte del convegno, dedicata interamente all’etnomusicologo statunitense.

    I lavori si concluderanno con una tavola rotonda sul lavoro di ricerca svolto in Campania sulle tracce di Lomax, in cui saranno coinvolti studiosi ed esponenti legati agli stessi paesi in cui l’etnomusicologo fece tappa tra il ’54 e il ’55: Luigi D’Agnese (Montemarano, Letino), Arsenio D’Amato (Sant’Arsenio), Francesco Cardinale e Antonio Cardillo (Montecalvo Irpino), Mario Cerchione (Mercogliano), Gerardo Ferraioli (Pagani), Francesco Tarullo (Sant’Andrea di Conza).

    Il progetto è realizzato grazie al co-finanziamento della Regione Campania con la legge regionale numero 7/2003, contributi per la promozione culturale anno 2022, con il patrocinio morale del Comune di Napoli, del Museo Archeologico di Napoli e del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università Federico II.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    LEGGI ANCHE

    Napoli, i metal detector scoprono giovani armati di coltelli, tirapugni e manganelli telescopici

    Nelle periferie di Napoli, i quartieri di Piscinola, Chiaiano e Scampia sono stati sottoposti a intensi controlli da parte dei Carabinieri. Un'operazione congiunta della compagnia Vomero e del Reggimento Campania ha portato alla luce armi illegali e sostanze stupefacenti. Utilizzando metal detector, i militari hanno individuato diverse lame tra cui un manganello telescopico di 63 centimetri, un coltello a serramanico e un tirapugni. Tre giovani sono stati denunciati per il possesso di queste armi. Durante i controlli...

    Napoli, il 19 marzo ‘Pino Daniele Day’

    **Celebrato il 'Pino Daniele Day' a Napoli il 19 Marzo** Il 19 marzo a Napoli si terrà il 'Pino Daniele Day' per commemorare l'indimenticabile artista nel giorno del suo compleanno, onomastico e della Festa del Papà. L'evento, organizzato da Warner Music Italy, avrà luogo presso il Sum - Stati Uniti Del Mondo, sede dell'installazione museale permanente 'Pino Daniele Alive'. Durante il pomeriggio, a partire dalle 16:45, Luca De Gennaro e Mixo di Radio Capital guideranno...

    Morto l’avvocato Gennaro Torrese, ex presidente dell’ordine a Torre Annunziata

    È venuto a mancare il noto avvocato Gennaro Torrese, all'età di 72 anni, celebre per il suo ruolo di presidente del consiglio dell'ordine forense di Torre Annunziata. Torrese ha ricoperto tale incarico per lungo tempo finché una norma che limitava i mandati consecutivi lo ha costretto a dimettersi . Dal 2020, l'avvocato era alla guida dell'Unione dei fori della Campania, rappresentando un punto di riferimento per la comunità legale della regione. La sua scomparsa ha scosso profondamente...

    Sparatoria in strada a Scafati, obiettivo il pregiudicato Marcello Adini

    Il 43enne Marcello Adini è uscito dal carcere solo tre giorni fa dopo che era stato assolto per l'omicidio di Armando Faucitano

    Sparatoria a Fuorigrotta: pistoleri in azione in via delle Scuole Pie

    Nella zona di Fuorigrotta a Napoli, si è verificata una sparatoria su via delle Scuole Pie. I carabinieri del comando di Bagnoli sono intervenuti, intorno...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE