🔴 ULTIME NOTIZIE :

L’ex Napoli, Rino Gattuso lascia il Valencia

Giornata di grane per il Valencia. Dopo la denuncia presentata oggi dal suo ex vicepresidente Miguel Zorio all'Anticorruzione spagnola per delle plusvalenze che ritiene come quelle "che in Italia hanno portato alla penalizzazione della Juventus", arriva la notizia dell'addio del club al suo allenatore Gennaro Gattuso. Il nervosismo del tecnico...
google news

Mertens: “Napoli straordinario, non si fermerà. Polemiche con De Laurentiis? Tutto passa…”

L'attaccante belga parla in un'intervista a Il Mattino dopo l'amichevole del Galatasaray contro la Lazio di Sarri

    Dries Mertens, attaccante ex Napoli e oggi in forza al Galatasaray in Turchia, ha parlato degli azzurri e della corsa scudetto in un’intervista rilasciata a Il Mattino dopo l’amichevole dei suoi contro la Lazio di Sarri, altra grande vecchia conoscenza delle sue esperienze in partenopeo.

    Mertens ha parlato in primis della città di Napoli, che non ha lasciato: “Mi manca ma non mi manca realmente, visto che ci torno spesso per le vacanze. E’ più una certezza per me, qui sto molto bene”.

    Mertens: “Scudetto al Napoli? Non lo diciamo ancora…”

    Poi si arriva alla corsa scudetto e al Napoli capolista in Serie A: “Mi rende davvero molto felice, già l’anno scorso ci siamo andati vicini – ricorda Dries -. Peccato per quella partita persa contro il Milan in casa. Il Napoli oggi sta facendo cose spettacolari, ha fatto colpi straordinari con giocatori che stanno facendo bene in tutti i reparti”.

    Scudetto dopo la sosta? No, non lo diciamo ancora – ha scherzato l’attaccante belga -. Lo staff azzurro ha preparatori bravissimi – ha aggiunto a proposito della pausa per il Mondiale -. I giocatori si faranno trovare pronti alla ripresa. E non c’è solo la Serie A, ma anche la Champions. Un percorso difficile ma stimolante”.

    Mertens: “Le polemiche con De Laurentiis? Tutto passa…”

    Due battute, quindi, sui rumours di mercato estivi: “La Lazio? Non c’è mai stata una possibilità di trasferimento. La Salernitana, invece, mi aveva contattato sapendo che volevo mantenere la casa a Napoli. E’ stato bello approfondire con loro ma dopo la maglia azzurra non avrei voluto indossare altre maglie in Italia. Sarebbe stato strano”.

    Infine, un pensiero sul rapporto con Aurelio De Laurentiis: “Ci sentiamo ogni tanto, abbiamo entrambi una vita ricca di impegni. Ma so che lui mi segue sempre come io seguo il Napoli. Le polemiche con lui? Tutto passa, dobbiamo goderci le cose belle della vita. E io alla fine mi sono goduto Napoli per nove anni, questo basta”.


    LEGGI ANCHE

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    LE ALTRE NOTIZIE