Forcella, vede la polizia e scappa dalla finestra: arrestato

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ha tentato la fuga dalla finestra quando ha visto la polizia ma il pusher casalingo è stato subito bloccato.

Ieri sera gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, hanno effettuato un controllo presso l’abitazione di un uomo in via Scassacocchi a Forcella e lo hanno visto consegnare, in cambio di una banconota, qualcosa ad una persona che, alla loro vista, ha scavalcato la  finestra dandosi alla fuga.

I poliziotti hanno bloccato lo spacciatore, mentre nell’abitazione hanno rinvenuto un panetto di hashish del peso di circa 90,4 grammi, due sigarette della stessa sostanza, un bilancino di precisione, diverso materiale per il confezionamento della droga, un cellulare e 5 euro.



    C.C., 64enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per spaccio di sostanza stupefacente.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Lo Stato si riappropria degli spazi pubblici occupati abusivamente ai quartieri Spagnoli.

    Gli agenti del Commissariato Montecalvario, insieme alla Polizia Locale e al personale della Napoli Servizi, hanno infatti, effettuato controlli e operazioni di rimozione di ostacoli nella zona dei Quartieri Spagnoli di Napoli. Durante l'intervento, che mirava a garantire la libera circolazione nelle aree pubbliche, sono stati rimossi diversi elementi tra cui paletti, barriere, fioriere, sedie, una pedana in legno, dissuasori, un mobile e un boiler. In particolare, sono stati tolti 104 paletti, 3 barriere new jersey,...

    Accordo tra Hitachi Rail e Comune di Napoli: nuovi treni per la Metro 6

    Nella giornata odierna, Hitachi Rail e il Comune di Napoli hanno ufficializzato la firma di un contratto riguardante la progettazione, fornitura e messa in servizio di 22 treni da 39 metri, destinati a formare composizioni doppie, con l'intenzione di consegnarne 6 in una prima fase. Il valore complessivo dell'appalto si attesta intorno ai 200 milioni di euro e sarà suddiviso in diverse fasi. La prima fase, deliberata dalla Giunta Comunale il 23 febbraio, ammonta...

    Pirateria: dal Tribunale di Campobasso la prima condanna per la truffa del ‘pezzotto’

    Il Tribunale di Campobasso ha emesso una condanna di 2 anni e 20 giorni di reclusione, pena sospesa, insieme al pagamento di una multa di 15mila euro per un uomo di 38 anni residente a Isernia. L'uomo è stato riconosciuto colpevole di truffa aggravata per la diffusione illegale, attraverso internet, di contenuti televisivi di pay-TV, compresi quelli di piattaforme come Sky e Amazon, nota pratica come "pezzotto". Il giudice monocratico Candigliota ha pronunciato la sentenza,...

    Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

    La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE