Avellino, sequestrate numerose confezioni di sigarette elettroniche usa e getta

SULLO STESSO ARGOMENTO

Continua senza sosta l’attività della Guardia di Finanza di Avellino a contrasto della diffusione e vendita di prodotti illegali nocivi per la salute.

I finanzieri del Comando Provinciale di Avellino, nei giorni scorsi, nell’ambito di un’attività di controllo eseguita in provincia, hanno sottoposto a sequestro amministrativo 112 “disposable e-cig”, ovvero sigarette elettroniche “usa e getta”, sprovviste del necessario contrassegno di Stato, requisito essenziale per la commercializzazione delle stesse, in quanto ne attesta la genuinità, la legittima provenienza e il pagamento dell’imposta di consumo, in misura variabile a seconda che il liquido contenga o meno nicotina.

I prodotti sottoposti a sequestro, commercializzati da soggetti di nazionalità cinese, sono risultati, altresì, sprovvisti sulle confezioni delle avvertenze sulla salute e delle informazioni in lingua italiana, obbligatorie per legge.



    I soggetti responsabili sono stati segnalati al competente ufficio dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli per le previste sanzioni pecuniarie.

    Sui liquidi da inalazione sequestrati saranno effettuate specifiche analisi di laboratorio per verificare la concentrazione di nicotina che, per legge, non può superare il 2% e l’eventuale presenza di altre sostanze nocive, ai fini della sicurezza del prodotto e, dunque, a tutela del consumatore.

    L’operazione di servizio della Guardia di Finanza s’inserisce nel più ampio novero dei compiti istituzionali assolti dalle Fiamme Gialle a tutela del mercato dei beni e servizi, orientati al contrasto dei diversi fenomeni illeciti che minacciano la sicurezza dei consumatori, favorendo la distorsione della concorrenza.


    Articolo offerto da Emmerre Auto - Torre del Greco
    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Napoli, maxi rissa tra stranieri in piazza Garibaldi: 6 denunciati

    Napoli.Nella serata di venerdì, la Polizia ha risposto a una segnalazione di rissa a Piazza Garibaldi. Alcune persone sono state fermate con ferite e due coltelli sono stati rinvenuti sul luogo. Gli agenti hanno denunciato 6 persone, di varie nazionalità e compresi tra i 17 e i 28 anni, per...

    Terremoto a Napoli, paura nella zona collinare

    Lo sciame sismico in corso nella zona flegrea,  da ieri ha prodotto altre scosse stamane avvertite anche in diversi quartieri della città di Napoli. Intorno alle 9.45 due eventi tellurici verificatisi a distanza di un paio di minuti, sono stati distintamente avvertiti dalla popolazione, non solo nelle aree del bradisismo...

    Marano in ansia per il parrucchiere Antonio Scatozza: scomparso da ieri mattina

    Da ieri mattina non si hanno notizie di Antonio Scatozza, un parrucchiere di 48 anni residente a Marano, proprietario di un negozio situato in via Adda, al confine con Calvizzano. Come di consueto, ieri mattina Antonio ha lasciato la sua abitazione per recarsi al negozio che si trova nello stesso...

    Meteo Napoli con tempo estivo ma da martedì torna la pioggia

    Previsioni Meteo Napoli con sole e caldo questo weekend, con l'Anticiclone Azzoriano che domina tutta l'Italia e il Mediterraneo centro-occidentale. Ma godetevi il bel tempo perché un'ondata di maltempo e freddo è in arrivo all'inizio della prossima settimana. Ecco le previsioni per oggi: Nord: Soleggiato ovunque, con temperature minime e massime...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE