Premio ‘Amedeo Maiuri’ al direttore del Mann, Giulierini

SULLO STESSO ARGOMENTO

Premio ‘Amedeo Maiuri’ al direttore del Mann, Giulierini. Lunedì a Pompei la cerimonia di presentazione.

Lunedì prossimo, 21 novembre, alle ore 11, nel salone del Consiglio Comunale di Palazzo de Fusco, Pompei, saranno annunciati i nomi dei vincitori della quarta edizione del Premio internazionale ‘Amedeo Maiuri’, che quest’anno si arricchisce di due nuove sezioni: ‘filmati archeologici ‘ e ‘la scoperta’, oltre quella del ‘riconoscimento alla carriera’ di archeologo.

Il premio è promosso dal Comune di Pompei che ha inteso istituzionalizzare l’evento per sostenerlo e valorizzarlo di anno in anno. Per la quarta edizione la figura scelta dalla giuria presieduta dall’archeologo, professor Umberto Pappalardo, è ricaduta sul professor Paolo Giulierini, archeologo, direttore del Museo Archeologico Nazionale di Napoli. Per le altre due sezioni, la commissione è ancora impegnata nella scelta dei vincitori, che verranno comunicati nel corso dell’incontro a Palazzo de Fusco.

    Il premio è promosso dal Comune di Pompei che ha inteso istituzionalizzare l’evento per sostenerlo e valorizzarlo di anno in anno. La manifestazione sin dalla prima edizione è stata curata scientificamente dagli archeologi Umberto Pappalardo e Antonio De Simone che, hanno scelto tra illustri studiosi nomi di assoluto prestigio.

    E non poteva essere altrimenti perché Amedio Maiuri è stato l’archeologo italiano di ‘chiara fama mondiale’ che in circa quarant’anni, dal 1923 al 1961, di guida della Soprintendenza alle Antichità della Campania, con competenze anche su parte del Lazio, Molise e Basilicata, ha ridato impulso agli scavi archeologici dell’area vesuviana riportando alla luce, tra le altre città e siti, la gran parte di Ercolano e della Pompei attualmente visibile. Nella prima edizione, è stato premiato, nel 2016, il prof. Mario Torelli, figura indiscussa del mondo accademico archeologico; nella seconda edizione, 2018, la scelta è ricaduta sul prof. M’hamed Hassine Fantar emerito studioso tunisino; nella terza edizione, 2021, è stato scelto il prof. Masanori Aoyagi, grande figura della cultura nipponica già cittadino onorario di Pompei. La sezione Festival cinematografico è coordinata dal regista Andrea Valentino.

    Per l’incontro con la stampa, nel corso del quale saranno illustrati tutti gli aspetti del premio e verrà specificato il programma delle tre giornate lungo le quali si svilupperà la manifestazione, interverranno Carmine Lo Sapio, sindaco di Pompei; Antonio De Simone, componente comitato scientifico del ‘Premio’; Andreina Esposito, vicesindaco e assessore con delega Unesco, tra le altre; Michele Troianiello, assessore ai Beni culturali; Carlo Manfredi, giornalista e ideatore del format del ‘Premio’.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Voragine Vomero: l’assessore Armato incontra la famiglia dei turisti coinvolti nell’incidente

    Incontro questa mattina tra l'assessore al Turismo e alle Attività produttive del Comune di Napoli, Teresa Armato, e la famiglia di turisti coinvolti nell'incidente...

    Scampia: presi i 2 pusher dell’Oasi del Buon Pastore

    In manette sono finiti Alessio Silvestro, 23 anni, di Napoli, e Riccardo Molli, 46 anni, di Marano.

    Operazione antidroga a San Giovanni a Teduccio: preso pusher

    Giovane napoletano arrestato con hashish e denaro contante a Barra. Nella mattinata di ieri, durante un controllo del territorio a Corso Bruno Buozzi, gli agenti...

    Camorra: stesa a Pianura contro la casa del boss Antonio Carillo

    Napoli. Prima l'incendio di uno scooter parcheggiato in strada e poi una stesa di avvertimento. Torna la paura, tornano gli spari in via Evangelista...

    Tre omicidi in 10 giorni, maxi blitz a Castellammare e Torre Annunziata

    Tre omicidi in 10 giorni, un fermo e un maxi blitz a Castellammare di Stabia e Torre Annunziata.E' questo il bilancio della recrudescenza di...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE