Ostello abusivo in centro Salerno, multa e stop attività

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ostello abusivo in centro Salerno, multa e stop attività. Intervento della polizia municipale di Salerno a Palazzo Genovese.

Da alcune segnalazioni, la polizia municipale nel centro storico di Salerno ha scoperto che nello stabile di Palazzo Genovese in piazza Sedile del Campo, era stato aperto un ostello abusivo.

Si tratta di una struttura ricettiva ricavata in un appartamento di dieci stanze che una cittadina salernitana aveva ceduto in locazione a un albergatore di origini lucane ma residente a Roma. Alcune stanze dell’immobile erano occupate da 12 studenti di diverse nazionalità.



    Dal sopralluogo effettuato dai vigili urbani, sono emerse irregolarità e violazioni urbanistiche, amministrative, fiscali e anche di rilevanza penale. Le verifiche da parte del Nucleo tributario della Municipale, tuttora in corso, hanno evidenziato che il responsabile, nella sua qualità di legale rappresentante della società conduttrice dell’immobile, non era in possesso di alcun titolo e di alcuna documentazione utile a dimostrare la legittimità dell’attività.

    Inoltre, non è stata esibita alcuna certificazione che attestasse l’agibilità urbanistica dei locali, e il legale rappresentante della società ha ammesso anche di non aver mai emesso alcuna ricevuta fiscale a fronte degli incassi. Le generalità degli ospiti, tra l’altro, non erano state comunicate alla questura e, di questo, sarà informata l’autorità giudiziaria.

    Quanto, invece, all’apertura dell’attività abusiva, la sanzione va dai 2mila ai 10mila euro, oltre al provvedimento di chiusura che potrebbe essere emesso dal competente settore comunale qualora il gestore, nel frattempo, non avrà provveduto a regolarizzare l’attività.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui



    LEGGI ANCHE

    Notte di spari a Pomigliano e Nola: colpi contro un garage e un’abitazione

    Esplosioni di colpi d'arma da fuoco, nella notte appena trascorsa a Nola e Pomigliano D'Arco. Nella frazione Polvica di Nola, i carabinieri della compagnia di Nola sono intervenuti ieri in tarda serata per l'esplosione di proiettili contro la saracinesca del garage di un residente. Fortunatamente non si sono registrati feriti e le indagini sono in corso per comprendere l'accaduto, con i militari del nucleo investigativo di Castello di Cisterna al lavoro. Allo stesso tempo, a Pomigliano...

    Napoli, arrestato il borseggiatore di Capodimonte

    I Carabinieri della stazione Napoli Capodimonte hanno arrestato un uomo di 50 anni, Salvatore Caso, per tentato furto con destrezza, minacce aggravate e resistenza a pubblico ufficiale. L'arresto è avvenuto ieri pomeriggio nel quartiere San Carlo Arena, durante un servizio mirato al contrasto dei furti in autobus.I militari, in borghese, stavano controllando la linea 204 quando hanno notato Caso che tentava di rubare il portafogli a un anziano. Sorpreso in flagranza di reato, l'uomo ha minacciato...

    Sondaggio di A22 Sports: la Superlega piace ai tifosi, il 72% è favorevole

    La Superlega sta conquistando consensi, secondo un sondaggio condotto dall'istituto francese Opinion Way per A22 Sports, la società creata per supportare la nascita della Superlega di calcio. L'indagine ha coinvolto un gruppo eterogeneo di 6500 tifosi di età superiore ai 15 anni in otto nazioni europee. I risultati indicano che il 72% degli appassionati di calcio provenienti da Italia, Belgio, Francia, Germania, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna e Regno Unito è favorevole alla creazione di...

    Giallo sulla spiaggia di Capaccio: resti di un piede umano trovati da un turista

    Giallo a Capaccio Paestum, dove ieri mattina sulla spiaggia di Licinella, è stato fatto il macabro ritrovamento di resti ossei in riva al mare. Un...

    Forte scossa di terremoto ai Campi Flegrei: avvertita dalla popolazione

    Una forte scossa di terremoto si è registrata alle 10 di oggi, domenica 3 marzo nella zona dei Campi Flegrei. La scossa è stata...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE