Dimessa dal Santobono la bimba lanciata dalla finestra dal padre

SULLO STESSO ARGOMENTO

È stata dimessa nel pomeriggio dall’ospedale “Santobono” di Napoli la bimba di due anni che, lo scorso 30 ottobre, era stata lanciata nel vuoto da una finestra del terzo piano a Fisciano.

Un dramma per il quale è stato arrestato il papà, un 40enne, che durante l’interrogatorio di garanzia ha ammesso le proprie responsabilità. La bimba, a seguito dell’impatto – che era stato attutito da una rete in ferro – aveva riportato una frattura scomposta dell’omero.

Operata dai medici del nosocomio partenopeo, è stata dimessa dopo undici giorni. In mattinata, tra l’altro, il tribunale dei minori di Salerno ha emanato il provvedimento che ha disposto l’affidamento congiunto della bimba alla madre e al nonno paterno.

    Sospesa la potestà parentale del padre. In serata la piccola ha fatto ritorno a Fisciano.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    La mamma di Asia: “Grazie Mattarella per la sua umanità”

    "Ringrazio il presidente Mattarella per la sua sensibilità e umanità. Asia spera di incontrarlo un giorno," ha dichiarato la mamma di Asia, la ragazza di 14 anni vittima di bullismo sui social dopo aver condiviso la sua lotta contro il cancro su Facebook. Il presidente Mattarella ha lodato Asia per...

    Napoli, inaugurato al Santobono il nuovo Centro Ustioni Pediatrici

    Un nuovo fiore all'occhiello per l'Ospedale Santobono di Napoli: è stato inaugurato oggi il nuovissimo Centro Ustioni Pediatrici, un'eccellenza unica in Italia per tecnologie e tecniche all'avanguardia. Un traguardo che rappresenta un passo fondamentale per la cura dei piccoli pazienti campani, che non dovranno più recarsi fuori regione per...

    CRONACA NAPOLI