Arriva Stabias Renatas: percorsi teatralizzati a villa Arianna e Villa San Marco

SULLO STESSO ARGOMENTO

Arriva Stabias Renatas: percorsi teatralizzati a villa Arianna e Villa San Marco. L’arte incanta le ville di Stabia con due week-end di eventi

Il 22-23 ottobre e il 20 e 30 ottobre gli spettacoli organizzati dalla Fondazione dei Monti Lattari

Regia affidata a Gabriele Saurio: tra gli attori Mariano Rigillo

    Castellammare di Stabia. Si chiama “Stabias renatas” ed è un progetto che, attraverso una serie di percorsi teatralizzati, punta a valorizzare la bellezza delle Ville di Stabia. Finanziati dalla Scabec, organizzati dalla Fondazione del Parco dei Monti Lattari guidata dalla presidente, avvocato, Mariella Verdoliva, gli eventi sono patrocinati da Regione Campania, Parco Archeologico di Pompei, Liceo Classico Plinio seniore di Castellammare di Stabia. La produzione è affidata alla Fondazione Monti Lattari, in collaborazione con Piccola Città Teatro e Vocazioni Creative. Due week-end, quello del 22 e del 23 ottobre e quello successivo del 29 e 30 ottobre, dove dalle ore 19 gli Scavi di Stabia faranno da palcoscenico naturale ad un progetto teatrale che unisce la qualità della regia, allo spessore degli artisti che vi lavoreranno.

    “Siamo orgogliosi di portare a Castellammare ed in tutta la nostra area uno spettacolo di grandissimo valore artistico e di altissima qualità. La ricetta che mette insieme la valorizzazione di un sito come quello degli Scavi di Stabia e le performance di artisti di prim’ordine, punta a tenere i riflettori accesi su un territorio che deve essere portato alla riscoperta del grande pubblico”, commenta Mariella Verdoliva, avvocato e presidente della Fondazione del Parco dei Monti Lattari.

    Gabriele Saurio, a cui è affidata la regia degli appuntamenti, crea questo percorso teatralizzato e ne firma la regia tra mito e storia. Monologhi con cui vengono narrate storie della mitologia rintracciabili nei reperti degli scavi. Dopo la lettura teatralizzata del testo, seguendo dei percorsi all’interno degli scavi, i visitatori potranno ammirarli, compiendo un viaggio unico e dal potere sensoriale.

    “I personaggi, accompagneranno i visitatori negli ambienti delle Ville, raccontando la storia, i sussurri culturali, dei venti esoterici e delle storie misteriose ricche di pathos. I personaggi raccontano i fatti e ne fissano il periodo storico per dare al pubblico la possibilità di entrare nel tempo della parola ascoltata. Il pubblico non è separato dagli attori ma abita il loro stesso luogo, lo vive, lo respira si emoziona, riflette”, spiega il regista Gabriele Saurio.

    La partecipazione è gratuita previa registrazione presso il link che sarà possibile trovare sui siti: www.campaniabynight.it e www.pompeiisites.org.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    A Ischia arrestato ucraino per aver ostacolato un posto di controllo e aggredito i poliziotti

    Ischia arrestato ucraino accusato di aver ostacolato un posto...
    DALLA HOME

    A Ischia arrestato ucraino per aver ostacolato un posto di controllo e aggredito i poliziotti

    Ischia arrestato ucraino accusato di aver ostacolato un posto di controllo e aggredito i poliziotti. E' accaduto ieri sera, durante un servizio di controllo del territorio, gli agenti del Commissariato di Ischia sono intervenuti in via Alfredo De Luca, angolo via delle Terme, dove un uomo a bordo di una...

    Prostituzione a Nocera: sequestrato centro benessere gestito da cinesi

    Prostituzione a Nocera: è stato sequestrato un centro benessere gestito da due donne cinesi. Un insolito viavai presso un centro benessere nel centro di Nocera Inferiore  ha destato sospetti tra gli agenti di polizia. Dopo aver effettuato un'ispezione, hanno scoperto che oltre ai trattamenti del benessere, venivano offerte prestazioni sessuali...

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE