Acerra, a fuoco due escavatori

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un attentato di matrice dolosa ha interessato questa notte due escavatori di una ditta di Acerra.

Questa notte, infatti, i Carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Castello di Cisterna sono intervenuti a via muro di piombo per un incendio nei pressi del cimitero.

Poco prima, per cause ancora in corso di accertamento, due mini escavatori prendevano fuoco. Le fiamme sono state domate dai vigili del fuoco e hanno distrutto i mezzi. Indagini in corso da parte dei carabinieri.



    Il titolare della ditta sentito a sommarie informazioni dai militari ha riferito di non aver mai ricevuto minacce ne richieste estorsive e di non sapersi spiegare l’attentato.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Riciclaggio internazionale, ai clienti anche “servizio contanti”

    Scoperto grazie a documento sul pc del promotore della centrale

    Premio Mia Martini: 30 anni di Musica e Talent

    Le fasi organizzative per la trentesima edizione del Premio Mia Martini sono state ufficialmente avviate. Confermati per questa celebrazione il direttore artistico Franco Fasano e il presidente della commissione artistica Mario Rosini, entrambi riconosciuti nel panorama della Musica Italiana. Anche quest'anno, il Premio accoglierà grandi nomi della musica nazionale e internazionale tra gli ospiti dell'evento, consolidando la sua fama nel settore. Per partecipare alle audizioni, i giovani talenti italiani e stranieri possono inviare le proprie...

    Qualiano, 15enne in giro con tirapugni, coltello e proiettile

    Un 15enne di Qualiano è stato denunciato per il possesso di armi dopo essere stato fermato dai carabinieri in sella a uno scooter senza assicurazione. Durante un controllo alla circolazione, i militari hanno scoperto un tirapugni, un coltello a scatto di 21 centimetri e 49 cartucce a salve nascoste nel sottosella del veicolo. Il giovane, che era in compagnia di un amico,  è stato trovato particolarmente nervoso al momento dell'arresto. Il materiale è stato sequestrato insieme allo...

    Napoli, il video di sfida allo Stato costa caro a Giusy Valda: arrestata

    Due video: due sfide allo Stato. Pur sapendo di non poterlo fare. Era agli arresti domiciliari e da oggi pomeriggio potrà sfoggiare il suo...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE