google news

Quindicenne di Pozzuoli muore in incidente lungo l’Aurelia

La giovane che viveva a Cecina in provincia di Livorno è morta in ospedale. Grave la mamma

    Quindicenne di Pozzuoli muore in incidente lungo l’Aurelia. La giovane che viveva a Cecina in provincia di Livorno è morta in ospedale. Grave la mamma.

    E’ morta oggi all’ospedale di Cisanello, Emma, la studentessa di 15 anni, originaria di Pozzuoli e residente a Cecina rimasta coinvolta insieme alla madre 45enne, anch’essa ricoverata in gravi condizioni, in un incidente stradale avvenuto nella giornata di, mercoledì 28 settembre, a Castagneto Carducci, sull’Aurelia.

    La ragazza era apparsa subito molto grave e per questo trasferita d’urgenza a Cisanello dove era stata ricoverata in codice rosso. L’impatto tra l’auto condotta dalla madre della giovane e un furgoncino che proveniva in direzione opposta, la cui dinamica è ancora al vaglio di polizia municipale e carabinieri, è avvenuto poco prima delle 18.

    L’auto, una Fiat panda, ha sbandato pressi del cavalcavia alle Sondraie e si è scontrata con un pulmino Mercedes. In quel tratto la strada descrive una curva a S e non è la prima volta che si verificano incidenti. La dinamica del sinistro è al vaglio della polizia municipale di Donoratico che ha svolto i rilievi.

    Le due donne, la madre di 45 anni e figlia di 16 anni, sono state estratte dall’auto dai vigili del fuoco. La più giovane, viste le condizioni, è stata subito trasferita con l’elisoccorso Pegaso all’ospedale di Pisa per una terapia più appropriata. Madre e figlia,  sono residenti a Rosignano. L’auto avrebbe urtato il van Mercedes con 5 a bordo con la parte destra dove si trovava la ragazza. Grave anche la madre, ricoverata a Cecina, che però nell’urto ha subito minori conseguenze della figlia.

     

    google news

    ULTIME NOTIZIE

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    CRONACHE TV