Pozzuoli, scippatore tradito dalla carta di credito rubata

SULLO STESSO ARGOMENTO

I vizi si pagano e delle volte anche a caro prezzo. A Pozzuoli, la scorsa serata, i Carabinieri della locale stazione hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto Antonio Lubrano, 24enne del posto già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è ritenuto gravemente indiziato del reato di furto con strappo ai danni di una donna.

Le indagini dei Carabinieri, effettuate grazie alle analisi delle immagini dei sistemi di video sorveglianza della zona e grazie alla descrizione dell’uomo fornita dai presenti al momento del fatto, hanno permesso di accertare che il 24enne – qualche ora prima e in via Luciano – si era avvinato a un’auto su cui era a bordo una 36enne. Ha aperto rapidamente lo sportello anteriore lato passeggero prendendo la borsa della donna per poi fuggire.

Durante le indagini i militari hanno documentato che l’uomo avrebbe anche tentato di acquistare del tabacco trinciato in una tabaccheria vicina al luogo del furto con la carta di credito custodita all’interno della borsa appena rubata. La carta, però, era stata già bloccata dalla vittima e l’acquisto è “sfumato”.

    Peccato per il 24enne che tra le immagini del sistema di videosorveglianza presente nel locale c’era anche il suo primo piano in bella mostra. Per i Carabinieri è stato semplice seguire il tracking della carta di credito rubata e poi, una volta intervenuti nell’esercizio commerciale, acquisire i video dell’esercizio commerciale.

    Perquisita l’abitazione del 24enne, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato le carte di credito della vittima che sono state restituite alla legittima proprietaria.Il fermato è stato trasferito nel carcere di Poggioreale in attesa di giudizio.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Scarcerata Ilaria Salis: va ai domiciliari dopo 15 mesi in carcere

    Scarcerata Ilaria Salis: ha finalmente lasciato il carcere di...
    DALLA HOME

    Scarcerata Ilaria Salis: va ai domiciliari dopo 15 mesi in carcere

    Scarcerata Ilaria Salis: ha finalmente lasciato il carcere di Budapest dove era detenuta da oltre 15 mesi. L'attivista milanese, arrestata l'11 febbraio 2023 con l'accusa di violenza aggravata e associazione a delinquere, è stata trasferita agli arresti domiciliari. La decisione è arrivata il 15 maggio scorso, quando una commissione di secondo...

    Delitto Giulia Tramontano, la famiglia di Giulia in aula: “Emerse prove di premeditazione 

    Delitto Giulia Tramontano: l'udienza di oggi del processo a carico di Alessandro Impagnatiello, accusato dell'omicidio della compagna Giulia Tramontano e del loro figlio Thiago, ha portato alla luce nuovi elementi che sembrerebbero avvalorare la tesi della premeditazione. L'avvocato Giovanni Cacciapuoti, legale della famiglia Tramontano, ha sottolineato l'assenza di tracce ematiche...

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE