Superenalotto, Jackpot sempre più su: 277milioni di euro

SULLO STESSO ARGOMENTO

Continua a farsi attendere il 6 al Superenalotto e quindi anche stasera nessun ‘6’ né ‘5+1’ al concorso di oggi. Sono stati però realizzati quattro ‘5’ che vincono 65.432 euro ciascuno. Il jackpot a disposizione del ‘6’ per il prossimo concorso sale a 277 milioni di euro.

Questa la combinazione vincente del concorso di oggi del Superenalotto: 15, 30, 42, 65, 75, 81. Numero Jolly: 72. Numero Superstar: 85.

Queste le quote del Concorso Superenalotto/Superstar n. 114 di oggi:

    Superenalotto

    Punti 6: NESSUNO

    Punti 5+: NESSUNO

    Punti 5: 4 totalizzano Euro: 65.432,89

    Punti 4: 655 totalizzano Euro: 407,43

    Punti 3: 26.118 totalizzano Euro: 30,73

    Punti 2: 413.071 totalizzano Euro: 6,03

    SUPERSTAR

    Punti 6SB: NESSUNO

    Punti 5+SB: NESSUNO

    Punti 5SS: NESSUNO

    Punti 4SS: 1 totalizzano Euro: 40.743,00

    Punti 3SS: 115 totalizzano Euro: 3.073,00

    Punti 2SS: 1.999 totalizzano Euro: 100,00

    Punti 1SS: 13.719 totalizzano Euro: 10,00

    Punti 0SS: 34.268 totalizzano Euro: 5,00

    Vincite Seconda Chance 50 Euro: 149 totalizzano Euro: 7.450,00

    Vincite Seconda Chance 3 Euro: 22.464 totalizzano Euro: 67.392,00

    Vincite WinBox 1: 3.146 totalizzano Euro: 78.650,00

    Vincite WinBox 2: 305.204 totalizzano Euro: 622.004,00

    Totale vincite Seconda Chance: 22.613

    Totale vincite WinBox: 308.350

    Montepremi disponibile per il prossimo 6 Euro: 277.000.000,00.

    SuperEnalotto, centrati quattro ‘5’ da oltre 65mila euro. Il jackpot vola a 277 milioni di euro

    Il ‘6’ continua a sfuggire e il jackpot per il prossimo concorso del SuperEnalotto raggiunge la cifra record di 277 milioni di euro, superando di gran lunga ormai i 209,1 milioni di euro vinti a Lodi nel 2019.

    Nell’ultimo concorso centrato un ‘4 Stella’ da 40.743,00 euro e quattro ‘5’ da 65.432,89 euro. Le vincite con punti ‘5’ sono state realizzate a: San Remo (IM) presso il punto vendita Tabacchi situato in Corso Giuseppe Garibaldi 166 tramite schedina 5 pannelli; Alessandria (AL) presso il punto vendita Tabaccheria 124 situato in Viale Teresa Michel 12 tramite schedina 5 pannelli; Rimini (RN) presso il punto vendita Tab. Morri situato in via Castelfidardo 31 tramite quick pick; Cefalu’ (PA) presso il punto vendita Non Solo Fumo situato in via Archimede 19 tramite quick pick.

    Il jackpot del SuperEnalotto è il più ricco d’Europa davanti ai 26 milioni dell’Eurojackpot e ai 194 milioni dell’Euromillions. Negli Usa invece occhi puntati su Powerball e MegaMillions, che mettono sul piatto rispettivamente 270 milioni e 301 milioni di dollari – riporta l’Agenzia Agimeg.

    Una storia lunga 25 anni

    Il SuperEnalotto compirà quest’anno, precisamente il 3 dicembre, 25 anni e nella sua storia ha segnato capitoli importanti nei giochi in Italia. La prima storica vincita risale al 17 gennaio 1998, appena un mese e mezzo dopo la partenza. Quel giorno un fortunato giocatore della provincia di Brescia si portò a casa 11,8 miliardi delle vecchie lire.

    La mappa delle regioni dove si è centrato il jackpot

    Dei 124 jackpot assegnati nella storia del SuperEnalotto, ben 18 sono stati centrati in Campania. Sul secondo gradino del podio il Lazio (16 jackpot), seguito dall’Emilia Romagna con 13 jackpot.

    Ci sono però ancora tre regioni dove la dea bendata non si è ancora fermata e precisamente la Valle d’Aosta, il Trentino Alto Adige ed il Molise.

    Ecco la distribuzione dei jackpot divisi per regione: Campania 18, Lazio 16, Emilia Romagna 13, Puglia 10, Toscana e Veneto 9, Piemonte, Lombardia, Sardegna e Sicilia 7, Calabria 6, Friuli Venezia Giulia e Abruzzo 3, Marche e Umbria 2, Liguria e Basilicata 1.






    LEGGI ANCHE

    Avellino, scoperti telefoni e droga nella cella del boss

    La polizia penitenziaria ha effettuato una perquisizione straordinaria nella cella di un boss della camorra all'interno del carcere di Avellino, dove sono stati scoperti...

    Crollo di Firenze, recuperato il corpo dell’ultimo disperso

    Nel cantiere di via Mariti a Firenze, il corpo dell'ultimo disperso è stato recuperato dai vigili del fuoco e successivamente affidato all'autorità giudiziaria per...

    “Giustizia per Fulvio”: la madre e l’Università di Napoli chiedono verità

    "Giustizia per Fulvio" è il grido che unisce la madre di Fulvio Filace, Rosaria Corsaro, e l'Università Federico II di Napoli, dove il giovane...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE