Napoli, controlli in zone ‘movida’, circa 100 persone identificate

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli. Controlli nelle zone della ‘movida’ a NAPOLI. Gli agenti dei Commissariati Decumani e Montecalvario, i finanzieri del Comando Provinciale di NAPOLI e personale del servizio autonomo della Polizia Locale del Comune di NAPOLI hanno effettuato blitz al centro storico e nei Quartieri Spagnoli.

Nel corso dell’attivita’ gli agenti del Commissariato Decumani nel centro storico, in particolare nelle piazze del Gesu’ e Bellini, hanno identificato 45 persone e controllato 7 esercizi commerciali, mentre i poliziotti del Commissariato Montecalvario, nei Quartieri Spagnoli, in via Toledo, piazza Carita’, largo Berlinguer, largo Baracche, via Girardi, piazzetta Marinelli e in via Trinita’ delle Monache, hanno identificato 54 persone e controllato 6 locali commerciali



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Voragine al Vomero: aperta un’inchiesta

Sarà l'inchiesta della magistratura ad eccertare le cause ed eventuali responsabilità sulla voragine che questa mattina, in via Morghen al Vomero, si è aperta...

I piatti della Quaresima a Napoli alla trattoria e pizzeria “Ieri,Oggi, Domani”

Nel nome dei piatti della Quaresima a Napoli, la trattoria e pizzeria “Ieri,Oggi, Domani”, con il suo patron Pasquale Casillo, ha dedicato un momento...

Giugliano, naso rotto ad ausiliario del traffico per una multa

Una aggressione particolarmente grave ha visto un vigilino subire una frattura al setto nasale per un ticket da 50 centesimi non pagato. Il sindaco...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE