Crollo Scampia: un morto e 8 feriti. La vittima è Roberto Abbruzzese

Si chiamava Roberto Abbruzzese ed aveva 28 anni e...

I Nas di Caserta chiudono caseificio per carenze igienico-sanitarie

SULLO STESSO ARGOMENTO

I Nas di Caserta chiudono caseificio per carenze igienico-sanitarie: sequestrati 350 litri di latte in attesa di lavorazione.

PUBBLICITA

I Carabinieri del N.A.S. di Caserta, in collaborazione con personale del Servizio Veterinario dell’ASL, hanno sospeso l’attività di un caseificio, per non aver ottemperato a delle prescrizioni riferite a delle carenze riscontrate durante un precedente controllo.

In particolare, è stata rilevata la persistenza di carenze igienico-sanitarie e strutturali all’interno del locale di lavorazione; utilizzo di ambienti non idonei allo stoccaggio di imballaggi; presenza di materiale ingombrante non attinente all’attività; ubicazione di attrezzatura destinate alla lavorazione in aree non idonee e comunque all’esterno della struttura.

Nella circostanza si rilevava, altresì, che la ditta aveva interrotto il rapporto di consulenza con ditta esterna per la valutazione dei rischi (HACCP) ed aveva omesso la gestione di alcune non conformità rilevate, in autocontrollo, sui prodotti finiti. In ragione di quanto accertato sono stati sottoposti a vincolo sanitario oltre 350 litri di latte in attesa di lavorazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

facebook

LEGGI ANCHE

googlenews

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA