‘O Marenariello, in mostra le maschere di argilla realizzate dagli utenti della Salute mentale di Napoli

SULLO STESSO ARGOMENTO

‘O Marenariello, in mostra le maschere di argilla realizzate dagli utenti della Salute mentale di Napoli a Palazzo Migliaresi di Pozzuoli.

Vernissage
Giovedì 21 luglio ore 17.30
Palazzo Migliaresi, Rione Terra (Pozzuoli)

Racconta l’errare di un marinaio, la storia un naufrago che, dopo tanto peregrinare, approda al Rione Terra, la mostra fotografica ‘O Marenariello.



    L’esposizione raccoglie 15 scatti per ognuna delle maschere nate all’interno del laboratorio di manipolazione dell’argilla cui hanno partecipato gli utenti dei Servizi di Salute Mentale dei Distretti 25, 26, 27 dell’Asl Napoli 1 Centro gestiti dal gruppo di imprese sociali Gesco, con le cooperative sociali Proodos ed Era.

    Il vernissage si terrà giovedì 21 luglio 2022 alle ore 17.30 a Pozzuoli, presso Palazzo Migliaresi, all’interno del Rione Terra, quel posto che fa da sfondo alla narrazione che ha come protagonista ‘O Marenariello.

    Il viaggio del marinaio errante, che perde la sua amata, è confluito, oltre che nelle opere in argilla, anche in una poesia che, nel corso dell’incontro, verrà interpretata da un antico cantore con musica e balli.

    La mostra restituisce i frutti del laboratorio “Opus Argilla”, partito ad aprile di quest’anno, in cui circa venti utenti della Salute mentale dei territori di Fuorigrotta, Bagnoli e Soccavo, accompagnati dagli operatori, sono stati coinvolti in un percorso ceramico, durante il quale hanno realizzato dei manufatti, più precisamente delle maschere. Il percorso, in particolare, ha rappresentato una occasione di socializzazione per gli ospiti delle Strutture Intermedie Residenziali dell’Asl Napoli 1 Centro “Casa del Nespolo” (Distretto 25), “La Bailadeira” (Distretto 26) e “27 Gennaio” (Distretto 27).

    All’inaugurazione interverranno: Manlio Russo, direttore dei Distretti 25 e 26 dell’Asl Napoli 1 Centro; Cinzia Luongo, responsabile del progetto Opus Argilla; Giuseppe Pennacchio, dirigente del gruppo di imprese sociali Gesco; Raffaella Mazziotti, responsabile della Sir “27 Gennaio”.

    L’evento è aperto a tutti; chi vorrà potrà visitare (gratuitamente) la mostra fotografica fino a venerdì 22 luglio 2022 alle 14.30.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Avellino, arriva il Commissario dopo sospensione del Consiglio Comunale

    Commissario Straordinario nominato a seguito della sospensione del Consiglio Comunale di Avellino La notizia dell'arrivo di un commissario straordinario per la città di Avellino segue il recente scandalo che ha portato alle dimissioni dell'ex sindaco, Gianluca Festa. Tutto ciò ha portato Paola Spena, prefetto avellinese, a sospendere le operazioni del...

    Cilento, ad Ortodonico il festival raduno di chitarra battente

    **Festival di Chitarra Battente a Ortodonico nel Cuore del Cilento** Il borgo medievale di Ortodonico, situato tra le colline del comune di Montecorice nel Cilento, ospiterà la terza edizione del festival "Cilento Battente" il 20 e 21 aprile. Un evento unico dedicato alla chitarra battente che promette emozioni autentiche...

    Offerte di lavoro in Campania: Mutti è in cerca di nuovi assunti

    Lavoro in Campania: Mutti cerca lavoratori per la trasformazione del pomodoro La famosa industria delle conserve alimentari, Mutti, apre nuove occasioni di impiego nella regione Campania. L'azienda è alla ricerca di personale per la campagna stagionale della trasformazione del pomodoro presso il suo stabilimento di Oliveto Citra, in provincia di...

    A Napoli al via lavori per messa in sicurezza dell’ex stazione Bayard

    Oggi sono state consegnate le aree della storica stazione Napoli Bayard per dare il via ai lavori di messa in sicurezza del complesso. Questo importante passo consentirà la realizzazione delle opere di recupero definitivo funzionale dell'area, un obiettivo tanto atteso che segna una svolta significativa per la città. L'intervento è...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE