Dramma in Iran: spara un colpo di fucile per festeggiare il matrimonio e uccide la sposa

SULLO STESSO ARGOMENTO

Dramma in Iran: Mahvash Leghaei, 24 anni, è stata uccisa da un colpo di fucile durante i festeggiamenti per il suo matrimonio, presumibilmente sparato proprio da uno degli invitati alla cerimonia in segno di gioia per le nozze. La donna è stata centrata alla testa dalla pallottola ed è morta sul colpo: inutili i soccorsi. Altre due persone sono state ferite.

Secondo la prima ricostruzione della Polizia si è trattato di un incidente. L’uomo che ha aperto il fuoco, infatti, aveva una “scarsa padronanza” dell’arma e l’ha puntata contro la folla invece che verso un’area libera e il rinculo del fucile ha abbassato ulteriormente la traiettoria del colpo, partito quindi ad altezza d’uomo.

Il colpevole del fatto, a quanto pare il cugino dello sposo, si è dato subito alla fuga portando con sé il fucile, ma è stato rintracciato e fermato dopo poco. La sposa era un’assistente sociale e i suoi organi sono stati donati dai familiari come da desiderio espresso dalla stessa donna in precedenza.




LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Giugliano, tocca un cavo scoperto: giovane rom di 21 anni muore folgorato

Un giovane di 21 anni residente nel campo rom di Scampia è morto folgorato, dopo essere stato trasportato senza vita al pronto soccorso dell'ospedale San Giuliano di Giugliano dai suoi amici. Nonostante i tentativi di rianimazione da parte del personale medico, purtroppo non c'è stato nulla da fare. Gli agenti del commissariato di polizia di Giugliano sono intervenuti presso il nosocomio di via Basile e un'indagine sarà aperta per fare luce sulla vicenda. Al momento non...

Qualiano, 15enne in giro con tirapugni, coltello e proiettile

Un 15enne di Qualiano è stato denunciato per il possesso di armi dopo essere stato fermato dai carabinieri in sella a uno scooter senza assicurazione. Durante un controllo alla circolazione, i militari hanno scoperto un tirapugni, un coltello a scatto di 21 centimetri e 49 cartucce a salve nascoste nel sottosella del veicolo. Il giovane, che era in compagnia di un amico,  è stato trovato particolarmente nervoso al momento dell'arresto. Il materiale è stato sequestrato insieme allo...

Caivano, casa trasformata in piazza di spaccio: arrestate due donne

Valentina Cirico e Filomena Ambrosio, rispettivamente di 33 e 35 anni, avevano trasformato la casa in una vera e propria piazza di spaccio in cui ricevevano i clienti. I carabinieri stavano monitorando il continuo via vai di persone da quell'abitazione di Caivano e quando hanno capito che potevano trovare la droga sono intervenuti. Durante la perquisizione, infatti i Carabinieri hanno sequestrato 90 dosi di cocaina, 108 grammi della stessa sostanza da suddividere, 6 bustine di marijuana...

Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE