Cira, ecco il sistema per il monitoraggio delle discariche abusive

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un sistema innovativo per l’individuazione e il monitoraggio degli sversamenti illegali, quali discariche abusive, micro-discariche o rilasci illeciti in acque superficiali, e per l’organizzazione delle successive azioni di monitoraggio in loco.

E’ quanto propone di sviluppare il progetto, presentato al Real Sito di Carditello, “PON Crowd for the Environment: Monitoraggio degli sversamenti illegali attraverso l’impiego sinergico di tecnologie avanzate e delle segnalazioni spontanee del cittadino”, coordinato dal CIRA di Capua – Centro Italiano Ricerche Aerospaziali – e da Analist Group s.r.l., e condotto in partnership con l’Universita’ degli Studi di Napoli “L’Orientale”, l’Universita’ degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, l’Universita’ degli Studi di Napoli Parthenope, Expert AI S.p.A., Major Bit Consulting s.r.l., AI Tech s.r.l., MapSat s.r.l..

I processi sviluppati dal nuovo sistema sono in grado di rendere piu’ efficiente ed efficace l’azione degli enti preposti alle attivita’ di protezione dell’ambiente e del territorio, attingendo ad informazioni acquisite da sistemi di monitoraggio eterogenei anche non convenzionali (segnalazioni su siti web, satelliti di telerilevamento, reti di sensori, sistemi di videosorveglianza ambientale, etc.) ed elaborate da sistemi informatici operanti ad un elevato livello di automazione.



    Le tecnologie proposte supportano le tre fasi in cui e’ possibile modellare le azioni di monitoraggio ambientale: quella di scoperta ed individuazione dei siti in cui e’ possibile che si sia verificata una criticita’ ambientale, quella di conferma e caratterizzazione della detta criticita’, quella di verifica del ripristino del sito a valle dell’avvenuta segnalazione agli attori preposti.

    Lo scopo e’ quello di supportare le istituzioni che decidono con analisi continuamente aggiornate su vaste aree di territorio, eventualmente non direttamente osservabili ad altezza strada, ma monitorabili mediante sensori posti su droni o satelliti, riconfermando cosi’ la presenza e l’intervento del CIRA e dei partner del progetto per la tutela della legalita’.

    Presenti allla presentazione del progetto Antonio Blandini, Presidente del CIRA, Luigi Stefano Sorvino, Direttore Generale di ARPA Campania, Donato Madaro, Amministratore Unico ASIA Benevento e il Consigliere Comunale e ricercatore CIRA, Vincenzo Angelino Cesario, in rappresentanza del Sindaco di Aversa Alfonso Golia.


    Articolo offerto da Emmerre Auto - Torre del Greco
    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Napoli, maxi rissa tra stranieri in piazza Garibaldi: 6 denunciati

    Napoli.Nella serata di venerdì, la Polizia ha risposto a una segnalazione di rissa a Piazza Garibaldi. Alcune persone sono state fermate con ferite e due coltelli sono stati rinvenuti sul luogo. Gli agenti hanno denunciato 6 persone, di varie nazionalità e compresi tra i 17 e i 28 anni, per...

    Terremoto a Napoli, paura nella zona collinare

    Lo sciame sismico in corso nella zona flegrea,  da ieri ha prodotto altre scosse stamane avvertite anche in diversi quartieri della città di Napoli. Intorno alle 9.45 due eventi tellurici verificatisi a distanza di un paio di minuti, sono stati distintamente avvertiti dalla popolazione, non solo nelle aree del bradisismo...

    Marano in ansia per il parrucchiere Antonio Scatozza: scomparso da ieri mattina

    Da ieri mattina non si hanno notizie di Antonio Scatozza, un parrucchiere di 48 anni residente a Marano, proprietario di un negozio situato in via Adda, al confine con Calvizzano. Come di consueto, ieri mattina Antonio ha lasciato la sua abitazione per recarsi al negozio che si trova nello stesso...

    Meteo Napoli con tempo estivo ma da martedì torna la pioggia

    Previsioni Meteo Napoli con sole e caldo questo weekend, con l'Anticiclone Azzoriano che domina tutta l'Italia e il Mediterraneo centro-occidentale. Ma godetevi il bel tempo perché un'ondata di maltempo e freddo è in arrivo all'inizio della prossima settimana. Ecco le previsioni per oggi: Nord: Soleggiato ovunque, con temperature minime e massime...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE