Colpo ai narcos: 112 arresti tra Sicilia e Campania

112 persone arrestate, tra cui 85 in carcere, 16...

‘Staje luntan’, il nuovo singolo di Thagenio. Il video

SULLO STESSO ARGOMENTO

‘Staje luntan’, il nuovo singolo di Thagenio scritto durante la pandemia. Nel 2020 partecipò ad X Factor.

PUBBLICITA

“Scrissi questo brano durante la pandemia, in una serata uggiosa, con una Napoli cupa e triste”.

E’ uscito in tutti gli store digitali STAJE LUNTAN’ il nuovo singolo del rapper napoletano THAGENIO, nato durante la pandemia in una notte uggiosa e triste. Il brano, pubblicato per LevelUP Recordz, porta la firma di Gennaio Casolaro con la produzione musicale di Giuseppe “G-laspada” La Spada ed è accompagnato dal videoclip con la regia di Armando “Ven” Gisonna.

IL VIDEO 

L’ESPERIENZA AD X FACTOR: E’ stata un’esperienza che mi ha fatto crescere tantissimo, un palco dove mi ha dato la possibilità di mettermi nudo e crudo davanti ai miei limiti, tanto da superarli. Quando fui eliminato ai bootcamp, avevo l’umore che faceva ping pong tra il pensiero di smettere e quello di rimboccarsi le maniche e migliorarsi. Ho scelto, chiaramente, la seconda superando ormai tutti quelli che erano i miei limiti che sono venuti fuori durante l’esperienza del programma.

IL MIO MESSAGGIO NELLA MUSICA: Anche se i miei testi non prediligono maj tematiche sociali (per mia scelta), vorrei che tanti giovani come me credessero e continuassero a seguire i loro sogni senza prendere brutte strade. Spesso la mia città viene ricordata solo per questioni poco gradevoli, ci sono tantissimi ragazzi come me che hanno gran voglia di fare, hanno grandi progetti e sogni, queste persone sono la Napoli che conta, vorrei quindi che la mia musica spronasse tanti giovani, non bisogna mai mollare, prima o poi tutto arriva.

L’INFANZIA A NAPOLI: Sono nato e cresciuto nel Rione Sanità, un rione storico situato appunto nel centro storico di Napoli. È un luogo ricco di cultura, soprattutto in alcuni punti si può respirare davvero l’arte che emana. È un quartiere “molto colorato”, io lo definisco spesso “il cuore di Napoli”.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE