Salerno, rubate le marmitte dai mezzi di Salerno Pulita

SULLO STESSO ARGOMENTO

Salerno. Quando, ieri mattina, gli operatori addetti allo spazzamento hanno messo in moto i mezzi utilizzati, per recarsi nelle zone assegnate alle varie squadre, li hanno trovati insolitamente rumorosi.

Cosi’, e’ stato scoperto che erano stati rubati i catalizzatori delle marmitte di 14 veicoli porter Piaggio e Iveco di Salerno Pulita, la societa’ che a Salerno si occupa della raccolta dei rifiuti. I mezzi erano parcheggiati nell’area retrostante il capannone della sede di via Tiberio Claudio Felice. Probabilmente, il furto e’ stato messo a segno nella notte tra sabato e domenica scorsi.

La societa’ fa sapere di aver provveduto a sporgere denuncia e che, nel frattempo, e’ partita la richiesta di acquisizione delle immagini alla ditta che si occupa della videosorveglianza. Il danno, secondo una prima quantificazione effettuata da Salerno Pulita, potrebbe ammontare a circa 50mila euro, ma il problema e’ la difficolta’, in questo momento, di reperire i catalizzatori sul mercato.



    L’azienda sta studiando soluzioni di emergenza per garantire il trasporto dei dipendenti nelle varie zone e, soprattutto, per ritirare le buste con i rifiuti dello spazzamento stradale. Salerno Pulita e’ stata anche bersaglio di un attacco informatico; un virus arrivato nella casella di posta elettronica certificata ha generato l’inoltro di oltre 700 e-mail ad aziende su tutto il territorio nazionale e, da questa mattina, ai centralini della societa’, stanno arrivando decine di telefonate da parte di imprese che hanno ricevuto una Pec di sollecito di pagamento per un contratto sottoscritto con Salerno Pulita.

    Nella Pec, e’ presente anche un allegato che, pero’, non si riesce ad aprire. Al momento, la posta certificata della societa’ e’ stata bloccata per procedere alla bonifica.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Miglioramento dell’organizzazione dei taxi a Piazza Garibaldi a Napoli

    Riunione per ottimizzare il servizio taxi Il prefetto di Napoli, Michele Di Bari, ha guidato una riunione al Palazzo di Governo per discutere delle problematiche legate alla logistica dei taxi presso la stazione ferroviaria di Piazza Garibaldi. Presenti l'assessore alla Legalità e Polizia locale del Comune di Napoli, rappresentanti...

    In ospedale 3 studenti e 2 insegnanti di Salerno in gita a Montecatini

    Tre studenti e due insegnanti, facenti parte di una comitiva in gita scolastica da Salerno e che alloggiavano in un albergo di Montecatini Terme (Pistoia), sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso di Pescia (Pistoia), perché accusavano disturbi gastrointestinali a carattere acuto. E' quanto reso noto dall'Asl Toscana...

    Marcianise, incastrato in rulli bobina: muore operaio

    Tragedia sul lavoro nel Casertano. Non ce l'ha fatta l'operaio di 53 anni che ha perso la vita in un'azienda nella zona industriale di Marcianise. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, lo scorso 11 aprile la vittima, di Casoria (Napoli), stava effettuando lavori di manutenzione su una ribobbinatrice...

    Napoli, evaso dal carcere di Nisida: 19enne preso ai Quartieri Spagnoli

    Durante un'operazione della Polizia di Stato, un giovane di 19 anni è stato arrestato per evasione. Gli agenti della Squadra Mobile hanno intercettato il giovane mentre tentava di fuggire su uno scooter. Dopo un breve inseguimento, è stato catturato e si è scoperto che era evaso il 3 aprile scorso...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE