Napoli, presidio di Europa Verde a Pizzofalcone contro l‘occupazione abusiva dell’appartamento di Carlotta

napoli europa verde pizzofalcone
foto dal web
google news

Napoli. La Municipale ha accertato la situazione ed è stato predisposto il sequestro giudiziario.

Continua la protesta di Europa Verde assieme ad una rappresentanza di cittadini per chiedere giustizia per la sig. Carlotta, l’anziana professoressa a cui è stato occupato abusivamente l’appartamento, che si trova nello stabile di via Egiziaca a Pizzofalcone a Napoli, di proprietà del comune e oggetto di diverse occupazioni illecite gestite dai clan della zona.

Nella mattinata del 10 maggio è finalmente intervenuta La Polizia Municipale che ha riscontrato ciò che era stato denunciato negli scorsi giorni dal gruppo dei Verdi costituito da Francesco Emilio Borrelli, consigliere Regionale; Benedetta Sciannimanica, coordinatrice di Europa Verde del territorio; il consigliere della Municipalità I Lorenzo Pascucci, Gianluigi Grittano e Francesca De Vivo.

“Gli agenti hanno riscontrato che la serratura della porta in ferro è stata forzata e poi cambiata come se gli occupanti abusivi fossero i legittimi proprietari dell’appartamento.

È stata verificata anche l’esecuzione dei lavori abusivi all’interno per cui ora è stato predisposto il sequestro giudiziario. Addirittura era stata piazzata una brandina a disposizione di un’palo’ che avrebbe dovuto avvertire gli altri in caso di controllo.

Ora abbiamo avvertito la nipote della signora Carlotta in modo che possa recuperare ciò che ancora non era stato gettato via dagli abusivi, ovvero dei piatti. Per i bicchieri di cristallo, a cui la professoressa era molto affezionata, come per i libri, non c’è stato nulla da fare.”- ha commentato Borrelli.

10 Maggio 2022 @ 19:22 / Cronache della Campania

1 commento

I commenti sono chiusi.