Montoro, bomba carta per motivi personali: arrestato 34enne

Un uomo di 34 anni è stato arrestato nell’ambito delle indagini sull’esplosione di una bomba carta nella notte tra il 6 e il 7 marzo a #Montoro, in provincia di Avellino, nei pressi di un’abitazione in via Guglielmo Marconi.

montoro bomba carta
foto dal web
google news

Montoro. Un uomo di 34 anni è stato arrestato nell’ambito delle indagini sull’esplosione di una bomba carta nella notte tra il 6 e il 7 marzo a Montoro, in provincia di AVELLINO, nei pressi di un’abitazione in via Guglielmo Marconi.

Nei suoi confronti i Carabinieri della stazione di Montoro e dell’Aliquota operativa della compagnia di Solofra hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di AVELLINO su richiesta della Procura irpina.

Il 34enne è gravemente indiziato di detenzione e porto in luogo pubblico di un ordigno esplosivo, danneggiamento e minaccia grave. Secondo quanto ricostruito dalle indagini, il movente del gesto sarebbe di natura passionale.

L’esplosione dell’ordigno artigianale ha provocato il danneggiamento del muro in corrispondenza del cancello di accesso di un immobile, frantumando alcuni vetri e procurando danni a un’auto parcheggiata nelle vicinanze. Nessuna persona è rimasta ferita.

22 Aprile 2022 @ 21:04 / Cronache della Campania