Castellammare, lo scrittore Sante Roperto parla del suo ultimo romanzo “La Banda della Regina”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Si é svolto ieri, presso il bookstore Mondadori di Castellammare di Stabia – organizzato dal responsabile dello stesso, Giuseppe Carotenuto – l’incontro letterario per la presentazione dell’ultimo romanzo di Sante Roperto: ” La banda della regina”, edito da CentoAutori.

L’autore casertano – docente universitario e giornalista – é già noto nell’ambiente letterario per altri scritti, tra cui una biografia e vari romanzi. Nel 2016 ha pubblicato ” La notte in cui gli animali parlano”, che ha partecipato al Premio Italo Calvino; nel 2020 “Stai attento alle nuvole”, scritto a quattro mani con l’attore Massimo Lopez e, piú recentemente, nel 2021, “All’alba di un mare del sud”.

Ieri pomeriggio, il suo ultimo lavoro é stato introdotto al pubblico presente in sala, dall’abile ed accurata illustrazione della professoressa Carmen Matarazzo dell’Associazione culturale Achille Basile. É stato poi esplorato con l’ausilio di un’ attenta disamina della giovane ed esperta giornalista, Titti Pentangelo.

    “La banda della Regina” é un romanzo che si sviluppa attraverso l’incrocio di più piani narrativi, che ad un certo punto convergono in un’unica vera indagine, condotta – mutuando le parole dell’autore – in maniera goffa dal protagonista ed io narrante, che s’improvvisa investigatore.

    Il racconto é incentrato sul viaggio di Alfredo, che torna in Calabria in una torrida estate contemporanea, dopo ben 25 anni di assenza. L’idea di partenza é quella di cercare dei documenti inerenti la figura di un brigante – resosi protagonista e vincitore di una battaglia contro i francesi agli inizi del 1800 – destinati a legittimare i contenuti del saggio che intende scrivere.

    Durante questa ricerca, il protagonista trova la fotografia di un caro amico scomparso 25 anni prima; l’indagine si arricchisce così di tracce ulteriori – riguardanti anche il vissuto di Alfredo – che dovrebbero condurlo a svelare, finalmente, il mistero di questa scomparsa.

    “La banda della regina” é un affascinante romanzo storico, ma anche di formazione. Ed é, a ben vedere, pure un itinerario di viaggio dai significativi riferimenti gastronomici della terra di Calabria ( particolare che l’autore ha gradito evidenziare ) per le ragioni che – evitando personali valutazioni – é preferibile scopra il lettore incuriosito da questo titolo originale, con cui lo scrittore ha inteso identificare il suo lavoro farcito di un alone di mistero.

    Ulteriore originalità da tributare a questo romanzo, é la realizzazione di un breve trailer, rinvenibile sul web e sulla pagina Instagram di Sante Roperto (@Santerope), in cui – oltre alle suggestive immagini – si potranno ascoltare le attraenti voci di Massimo Lopez e Tullio Solenghi, impegnate nell’emozionante lettura dell’ incipit del libro.

    É doveroso infine sottolineare come grazie ad una briosa, dinamica e moderata conversazione con l’autore – che tra l’altro ha simpaticamente partecipato aggiungendo una nota di amabile ironia – l’incontro si sia rivelato gradevole ed avvincente, catturando la piena attenzione dei presenti.

    Particolare che tra l’altro fa riflettere sulla bellezza del ritorno a questi incontri in presenza, tristemente – ma opportunamente – interrotti a causa del lungo e sofferto periodo pandemico.

    Annamaria Cafaro

    @RIPRODUZIONE RISERVATA


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Napoli, rissa spiaggia delle Monache. Autobus bloccati per la sosta selvaggia in via Posillipo

    Napoli. Giornata infernale quella trascorsa per cittadini e turisti...
    DALLA HOME

    Gasperini chiude al Napoli: “Sono legato all’Atalanta e lo sarò ancora”

    Gasperini: "Sono legato all'Atalanta e lo sarò ancora. Napoli? Farà una grande squadra". Gian Piero Gasperini ha confermato il suo legame con l'Atalanta dopo la vittoria per 3-0 contro il Torino. Il tecnico, accostato al Napoli nelle ultime settimane, ha ribadito la sua volontà di rimanere a Bergamo. Le parole di...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE