Caserta, fatture false: sequestro di beni per 3 società di pneumatici

Un decreto di sequestro preventivo disposto dal gip di Santa Maria Capua Vetere su richiesta della Procura sammaritana è stato eseguito dai finanzieri del Comando provinciale di #Caserta nei confronti di 3 società operanti nel settore del commercio di pneumatici

google news
avellino banconote false
foto archivio

Caserta. Un decreto di sequestro preventivo disposto dal gip di Santa Maria Capua Vetere su richiesta della Procura sammaritana è stato eseguito dai finanzieri del Comando provinciale di Caserta nei confronti di 3 società operanti nel settore del commercio di pneumatici e dei rispettivi rappresentanti legali, per un valore complessivo di oltre 6,5 milioni di euro.

Le indagini, svolte dalla Compagnia di Marcianise e dirette dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, sono scattate a seguito dell’esecuzione di una verifica fiscale, per gli anni d’imposta dal 2015 al 2019, nei confronti di una ditta individuale operante nel settore del commercio all’ingrosso di pneumatici.

Le indagini hanno fatto emergere un sofisticato sistema di frode all’Iva nel settore del commercio all’ingrosso di pneumatici, perpetrato attraverso il ricorso sistematico a false fatturazioni, per un importo complessivo di 25.479.741,94 euro, del quale hanno beneficiato numerose imprese operanti nel settore. Sono state individuate 9 società che, frapponendosi nella filiera commerciale, consentivano ai soggetti beneficiari della frode di evadere l’imposta sul valore aggiunto e di praticare prezzi inferiori a quelli di mercato.

LEGGI ANCHE  Ad Avellino l’aria più inquinata di tutto il Sud Italia: questa mattina vertice in Prefettura

Tali società hanno permesso a vari imprenditori del settore di costruire un ingente credito d’imposta fittizio, da trasferire a propria volta a diversi grossisti di pneumatici, mediante l’emissione di fatture per operazioni inesistenti per un valore complessivo di circa 15 milioni di euro, anche sfruttando l’interposizione di una o più societa “buffer”.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Si dà fuoco e muore a 33 anni a una settimana dopo il ricovero

Morta la 30enne di Falciano del Massico, Gina Ricciardiello

Varcaturo, migrante nasconde droga e scacciacani: arrestato

I carabinieri di Giugliano hanno notato un migrante del Ghana mentre nascondeva droga e una pistola scacciacani sotto una cantainer abbandonato a Varcaturo

Calcio Napoli, 10 tifosi multati e altri 7 denunciati

Diversi gli episodi segnalati durante partite di campionato e Champions giocate allo stadio Maradona

Nel Sannio raccolta firme contro cartelle esattoriali

Alessandro Fucci, presidente dell'associazione AsLIm Italy annuncia l'iniziativa contro le cartelle esattoriali

IN PRIMO PIANO

Pubblicita