Whirlpool di Napoli, blocco dell’autostrada dopo l’assemblea in fabbrica

SULLO STESSO ARGOMENTO

Modalità lettura

Napoli. Il corteo dei lavoratori dello stabilimento Whirlpool di via Argine a Napoli, chiuso da ottobre scorso, si è trasformato in blocco stradale. Lo stop al traffico alla fine di via delle repubbliche Marinare, sotto al ponte all’inizio di via delle Brecce, dove la strada si innesta alla A3 con gli svincoli di San Giovanni Barra e Poggioreale.

Dopo l’assemblea di questa mattina alla Whirlpool di Napoli con le lavoratrici ed i lavoratori licenziati dalla multinazionale americana gli operai sono usciti dal sito di via Argine in corteo diretti verso la stazione centrale. “Il Governo, i Ministri Giorgetti ed Orlando, la Sottosegretaria Todde, la Regione Campania ed il Comune – si legge in una nota della Fiom pubblicata sui social – devono dare continuità agli impegni assunti nei mesi scorsi e garantire l’occupazione ed i necessari percorsi di riqualificazione e formazione per i 317 lavoratori di via Argine, oggi in Napsi”. In attesa del prossimo incontro al Governo previsto per il 23 marzo, Fim Fiom Uilm territoriali hanno chiesto un incontro urgente alla Regione, con la presenza del presidente, degli assessori competenti e del sindaco. “E’ necessario – conclude la Fiom – convocare subito le organizzazioni sindacali territoriali. I lavoratori di Napoli, in lotta da maggio 2019, non si fermeranno e rivendicano il rispetto degli impegni assunti dai massimi livelli politici, nei loro confronti e nei confronti delle organizzazioni sindacali”.


Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui


Antonio Scurati, ha recitato (e in parte aggiunto) a Napoli, durante l'evento Repubblica delle Idee, il monologo sul 25 aprile che avrebbe dovuto essere presentato su Rai3 da Serena Bortone. Il pubblico ha interrotto l'autore più volte con applausi. "Il fascismo è stato, per tutta la sua esistenza storica e...
Tragedia ad Esino Lario, dove Pierluigi Beghetto, 53enne consigliere comunale e assessore, è stato ucciso oggi nel corso di una lite condominiale. L'aggressore, Luciano Biffi, 50enne vicino di casa della vittima, è stato fermato dai carabinieri per omicidio volontario. Biffi, già noto alle forze dell'ordine per problemi economici e psicologici,...
La tranquillità post-partita è stata spezzata dai violenti scontri avvenuti al termine della partita tra Monza e Napoli dello scorso 7 aprile. Il Questore di Monza e della Brianza, Salvatore Barilaro, ha emesso una serie di provvedimenti draconiani contro gli ultras locali, autori delle violente aggressioni ai danni della...
Il segretario regionale dell'Osapp Campania, Vincenzo Palmieri lancia un appello al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: "Dramma suicidi da inizio anno 32 detenuti tutti affetti da patologie mentali e tossicodipendenza". Secondo Palmieri: "E' il momento di agire, urgono modifiche legislativa per deflazionare gli istituti penitenziari non solo della Campania, oramai...

IN PRIMO PIANO