Appalti truccati a Caserta: il patto tra dirigenti e l’assessore Massimiliano Marzo per assegnarli

Massimiliano Marzo, assessore ai Lavori Pubblici del Comune di...

Il “re” delle truffe on line, evade anche i domiciliari e finisce in carcere

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un 32enne di Camigliano finisce in manette per truffa e per evasione. Si tratta di Pietro Del Core, nei confronti del quale i carabinieri della stazione di Pignataro Maggiore, diretta dal maresciallo Giuseppe Grumiro, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

PUBBLICITA

Il provvedimento cautelare disposto dal GIP del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere scaturisce da un’articolata attività di indagine riguardo ad un sistema di truffe online commesse in tutta in Italia, soprattutto nel Nord, con la complicità di ulteriori soggetti residenti nella provincia casertana.

Del Core si è reso poi responsabile della violazione della misura cautelare degli arresti domiciliari a cui era già sottoposto per reati contro il patrimonio. Per il 32enne di Camigliano si sono aperte le porte della casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE