Aggiornato -

16 Agosto 2022 - 03:12

Aggiornato -

martedì 16 Agosto 2022 - 03:12
HomeAttualitàHbw, nuova tecnologia per curare le ferite da armi da guerra

Hbw, nuova tecnologia per curare le ferite da armi da guerra

Il kit, denominato Fast Healer Rigebera, serve ad accelerare la guarigione ed evitare l’ospedalizzazione in caso ferite medio-lievi. Tirelli (Ila): "“HBW e’ la raffigurazione più limpida del genio italiano e di una imprenditoria che rivolge il proprio sguardo a un orizzonte sociale, oltre che al profitto"
google news
Hbw nuove tecnologie
Hbw nuove tecnologie per curare le ferite
Sembra un film della Marvel, ma non lo e’. La ricerca e la scienza fanno passi da giganti e non e’ un mistero che proprio eventi tragici come i conflitti bellici determinino lo sviluppo di nuove tecnologie che, in un secondo momento, finiscono per diventare di uso comune sul mercato dei consumatori.
La nota azienda HBW ha messo a punto un apparato medicale che, attraverso la sollecitazione delle cellule e per mezzo di procedimenti di microinnest, sarebbe in grado di curare le ferite lacero contusive che si rilevano, nei teatri di guerra e negli ospedali,  a danno dei combattenti e dei civili coinvolti in battaglia. Sono le tipiche ferite da combattimento, utili anche in caso di ferita da arma chimica e termica.
Questo kit, denominato Fast Healer Rigebera serve ad accelerare la guarigione ed evitare l’ospedalizzazione in caso di ferite di grado medio-lieve ed e’ già pronto per essere distribuito. Sono inoltre in fase di sperimentazione dispositivi più avanzati che evocano le macchine guaritrici del film Elysium.
Al progetto di HBW, guidato dal CEO dr. Antonio Graziano, partecipa la ILA, partner per le strategie legali e cui e’ affidata la analisi strategica geopolitica e Internazionale, fondata dall’avv. Alexandro Maria Tirelli.
“HBW e’ la raffigurazione più limpida del genio italiano e di una imprenditoria che rivolge il proprio sguardo a un orizzonte sociale, oltre che al profitto. Ci si auspica che L’Italia  invii all’Ucraina non solo armi, ma strumenti per cura per i feriti” commenta Tirelli.
Redazione
Redazionehttps://www.cronachedellacampania.it
Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news

Leggi anche

Calcio Napoli, Spalletti: “Lobotka? Sembrava Iniesta”

Calcio Napoli. "Non è una partita che può dire quale sarà il percorso, bisognerà darci tempo. Sono stati bravi tutti anche se in alcune...

Calcio Napoli, buona la prima: 5 a 2 a Verona

Il Napoli fatica all'inizio, va in svanteggio ma poi schiaccia sull'acceleratore e vince largamente la prima di campionato espugnando il 'Bentegodi'. Lo scontro con il...

Poggioreale, il garante: “I detenuti hanno chiesto di vedere le partite del Napoli”

Visita a Poggioreale nel giorno di Ferragosto del garante campano dei detenuti Samuele Ciambriello. Tante le richieste emerse dai colloqui con i detenuti per una...

Allerta meteo Campania, domani piogge e temporali

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un nuovo avviso di criticita' di colore giallo per piogge e temporali per la giornata di...
spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita