Ercolano, uccisi perché scambiati per ladri: Il pm chiede il giudizio immediato

Ercolano. Uccisi perche' scambiati per ladri. Due ragazzi senza precedenti che erano li' solo perche' avevavo dovuto cambiare strada dopo una deviazione a causa di uno smottamento.

google news
marito violenza sessuale
Foto archivio

Ercolano. Uccisi perche’ scambiati per ladri. Due ragazzi senza precedenti che erano li’ solo perche’ avevavo dovuto cambiare strada dopo una deviazione a causa di uno smottamento.

La Procura di Napoli ha deciso di andare a un processo senza udienza preliminare. Giudizio immediato per Vincenzo Palumbo, l’autotrasportatore di 53 anni accusato di duplice omicidio volontario. Giuseppe Fusella e Tullio Pagliaro, 26 e 27 anni, di Portici, sono stati uccisi a colpi di pistola la notte tra giovedi’ 28 e venerdi’ 29 ottobre dell’anno sorso, ad Ercolano, in provincia di Napoli, davanti casa di Palumbo.

L’uomo ha sempre sostenuto di avere sparato dal terrazzino di casa ripetutamente contro i due perche’ convinto fossero ladri, avendo subi’to alcune intrusioni in casa. Il gip adesso decidera’ se concedere o meno il giudizio immediato e a quel punto l’imputato potra’ scegliere con che rito essere processato.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Elezioni 2022, Napoli a trazione M5stelle: primi con il 41%

Torna in Parlamento Carmen Di Lauro. A Torre del Greco l'attore Gaetano Amato batte Annarita Patriarca e Sandro Ruotolo

Teatro Trianon, la danza contemporanea di Gennaro Cimmino porta in scena il mondo di Viviani

Sabato 1° e domenica 2 ottobre “Vivianesque”, ultimo spettacolo di anteprima della nuova stagione dedicato al grande commediografo stabiese

Superenalotto, il Jackpot continua a salire: 278,3 milioni di euro

Nessun '6' né '5+1' al concorso di oggi del Superenalotto.

Caro bollette, panificatori in piazza domani a Napoli

Appuntamento a piazza del Plebiscito, panificatori in piazza contro il caro bollette

IN PRIMO PIANO

Pubblicita