Pimonte, vede i carabinieri e scappa: inseguito e arrestato

SULLO STESSO ARGOMENTO

Pimonte, vede i carabinieri e scappa: inseguito e arrestato un 19enne del posto già noto alle forze dell’ordine.

Controlli a tappeto anche nei comuni alle pendici dei Monti Lattari. I carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia, insieme a quelli del Nucleo Cinofili di Sarno e del Nucleo Ispettorato del lavoro di Napoli hanno controllato 62 persone e 41 autoveicoli.

In manette per resistenza a pubblico ufficiale un 19enne di Pimonte già noto alle forze dell’ordine.

    Alla guida di una Audi A1, non ha rispettato l’alt dei militari ed è fuggito. La sua fuga, mossa dal fatto che non avesse mai preso la patente, è durata poco. Quando è stato portato in caserma e gli è stato chiesto di declinare le sue generalità ha fornito nome e cognome inventati al momento. E’ ora ai domiciliari in attesa di giudizio.

    Per il titolare di una società di vendita di prodotti alimentari e bevande, invece, è scattata una denuncia penale. Dovrà rispondere di violazioni in materia di sicurezza e salute sul luogo di lavoro. L’attività, la cui sede è nel comune di Gragnano, è stata sospesa e sanzionata per oltre 20mila euro.

    Ha 27 anni il giovane di Gragnano denunciato per detenzione di droga a fini di spaccio. Durante una perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di 12 grammi di marijuana.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    LEGGI ANCHE

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE