Gennarino Carracci, il figlio di Lila nella terza stagione de ‘L’Amica geniale’

#GennarinoCarracci, il figlio di #Lila nella terza stagione de “L’Amica geniale”. Gennarino è Salvatore Tortora dell'Agenzia PM5 Talent di Peppe Mastrocinque

google news
Gennarino Carracci
Foto comunicato stampa_ Salvatore Tortora

Gennarino Carracci, il figlio di Lila nella terza stagione de “L’Amica geniale”. Gennarino è Salvatore Tortora dell’Agenzia PM5 Talent di Peppe Mastrocinque

Salvatore Tortora, uno dei giovani talenti dall’Agenzia PM5 Talent di Peppe Mastrocinque, nei prossimi episodi della terza stagione de “L’Amica geniale – Storia di chi fugge e di chi resta” interpreterà il ruolo di Gennarino Carracci, figlio di Lila (Gaia Girace).

La serie televisiva di Daniele Luchetti, tratta dal Best Seller Storia di chi fugge e di chi resta (terzo libro della quadrilogia di Elena Ferrante edito da Edizioni E/O) va in onda ogni domenica in prima serata su Rai1. Una produzione Fandango, The Apartment, Fremantle e Wildside, in collaborazione con Rai Fiction e con HBO Entertainment.

“Interpretare il ruolo di Gennarino Carracci – racconta Salvatore Tortora – nella serie L’Amica Geniale è stato davvero bello e gratificante. Abbiamo girato a Caserta, Firenze e Viareggio, quindi ho avuto l’opportunità anche di viaggiare. Pur essendo entrato a far parte di una serie già avviata, non ho avuto problemi ad integrarmi. Sono stati tutti molto simpatici e carini con me.

Il regista Daniele Lucchetti è stato bravissimo è mi ha fatto sentire a mio agio. Ho legato particolarmente con gli attori Matteo Cecchi, che nella serie interpreta Pietro Airota, ma anche con Giovanni Amura (Stefano Caracci), Elvis Esposito (Marcello Solara).

Altro aspetto importante è di aver interpretato un ruolo diverso da come sono io realmente, quindi è stata una bella sfida attoriale. Mi reputo un bambino fortunato, perché ho dei genitori che mi supportano in tutto quello che faccio. Dedico in particolare questa esperienza a mio zio Ciro che oggi non c’è più, ma che ha sempre creduto in me e anche tanto”.

Salvatore Tortora (12 anni di Napoli) inizia a studiare recitazione all’età di 8 anni presso l’Accademia del Teatro Totò, ma ben presto, pur essendo giovanissimo, si rende conto di essere portato più per il cinema che per il teatro. Inizia a frequentare l’Università del Cinema di Napoli diretta da Peppe Mastrocinque, dove attualmente prosegue i suoi studi di recitazione cinematografica.

Dopo una piccola figurazione speciale nel film “L’Immortale” di e con Marco D’Amore, il giovane Salvatore viene scelto per una serie tv dal titolo “Project Icon” del regista inglese Roland Joffé, non ancora uscita a causa della pandemia, in cui interpreta Festus, un bambino povero che fa parte di una baby gang.

Tra le altre sue esperienze, oltre a vestire i panni di Gennarino Carracci nella serie tv L’amica Geniale, ha interpretato il ruolo di un bullo nella soap “Un Posto al Sole”.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Ai Quartieri Spagnoli ristorante con tavoli e sedie in strada: scatta la denuncia

Operazione di controllo della polizia ai Quartieri Spagnoli: ristoratore denunciato per occupazione di suolo pubblico

Elezioni 2022, il verde Borrelli entra in Parlamento grazie ai resti

Il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli ha scavalcato Guido Milanese di Forza Itlia

Campania, consegnati 10 nuovi autobus EAV: assunti altri 50 conducenti

I nuovi mezzi a gasolio, sono adatti a circolare su tutte le tratte della rete

Il murales dedicato a Gino Strada nella “stazione dei diritti”

Realizzato all’interno della stazione della Circumvesuviana di Scisciano grazie all' associazione “Restiamo Umani”

IN PRIMO PIANO

Pubblicita