HomeCronacaCronaca di NapoliControlli nella movida di Vomero, Chiaiano e San Carlo Arena: 2 arresti...

Controlli nella movida di Vomero, Chiaiano e San Carlo Arena: 2 arresti e 10 persone denunciate

Questa notte i Carabinieri della Compagnia Vomero hanno chiuso il weekend della movida effettuando un servizio a largo raggio nei quartieri del vomero, a Chaiano e a San Carlo Arena.
google news
controlli nella movida
foto di repertorio

Questa notte i Carabinieri della Compagnia Vomero hanno chiuso il weekend della movida effettuando un servizio a largo raggio nei quartieri del vomero, a Chaiano e a San Carlo Arena.

I militari, con il supporto dei carabinieri del reggimento campania, hanno setacciato le strade identificando 327 persone e controllando diverse attività commerciali. 2 gli arresti e 10 le persone denunciate a piede libero. Sono 15, invece, gli assuntori di droga segnalati alla Prefettura di Napoli. Sono tutti giovanissimi e sono stati trovati in possesso di hashish o di marijuana. Non sono mancati i controlli anti-covid con 4 sanzioni elevate.

Durante le operazioni i militari hanno denunciato 6 parcheggiatori abusivi che più volte nell’ultimo biennio sono stati sopresi nelle strade della movida durante l’attività illecita.

Massima allerta anche per le abitazioni dei cittadini con i topi d’appartamento in agguato. Denunciato a piede libero un 21enne di Sant’Anastasia trovato in giro per le strade del vomero. I Carabinieri lo hanno perquisito e trovato in possesso di arnesi e chiavi atti allo scasso. Sullo scooter sul quale il giovane era bordo, una targa diversa da quella originaria. Analoga sorte per un 41enne del rione traiano. Anche lui aveva arnesi per lo scasso e anche lui se ne andava in giro su uno scooter con una targa diversa da quella legittima.

L’attenzione però è alta anche nei confronti dei giovani ed è per questo che l’uso del metal detector nei pressi delle stazioni metro appare utilissimo. I carabinieri hanno infatti denunciato a piede libero un 26enne del centro trovato in possesso di un coltello a scatto.

Denunciato per detenzione di droga a fini di spaccio un 24enne di piscinola. I carabinieri lo hanno trovato con addosso 10 grammi di marijuana e un bilancino di precisone. Sequestrata, perché ritenuta provento del reato, anche la somma contante di 310 euro.

Arrestato per evasione gennaro pempinello, 41enne già noto alle forze dell’ordine. I carabinieri lo hanno fermato a bordo della sua auto nonostante fosse sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.
Su ordine dell’autorità giudiziaria, invece, il 55enne di chiaiano Mario Bergamo dovrà scontare la pena della detenzione domiciliare per il reato di furto aggravato.

A. Carlino
A. Carlinohttps://www.cronachedellacampania.it
Collaboratore di lunga data di Cronache della Campania Da sempre attento osservatore della società e degli eventi. Segue la cronaca nera. Ha collaborato con diverse redazioni.

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news
spot_img

Leggi anche

Il progetto “Prima vera Campania” di integrazione interculturale ha coinvolto i direttori e funzionari Inps di Pozzuoli, Nola e Napoli

Napoli. Si è tenuto nei giorni scorsi presso la Direzione di Coordinamento Metropolitano dell’INPS, alla presenza del dottor Vincenzo Damato - Direttore metropolitano, del...

Il condizionatore pesa sulle bollette circa 125 euro l’anno: ecco come rinfrescare casa con metodi alternativi

Con il prezzo dell’energia elettrica alle stelle utilizzare il condizionatore per contrastare il caldo intenso dell’estate può causare aumenti in bolletta di circa 125...

La Polizia di Stato e Airbnb tornano a diffondere i consigli anti-truffa per prenotare la casa vacanza

Dall’inganno con trattativa dall’estero alle finte offerte, come riconoscere le truffe da evitare. Quasi 7 italiani su 10 nel mirino dei ladri di dati...

Maxi-furto a Verratti,derubato nella villa di Ronaldo a Ibiza

Furto milionario ai danni di Marco Verratti a Ibiza, nella villa di proprieta' di Ronaldo Nazario , l'ex Fenomeno.

CRONACHE TV

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita