Biden annuncia il ritiro dalle presidenziali Usa e lancia Kamala Harris

"È stato il più grande onore della mia vita...

Settore enologico: lo champagne si conferma tra i prodotti più richiesti dagli appassionati

SULLO STESSO ARGOMENTO

Crescita col segno più per il settore enologico, in particolare per le vendite di Champagne, che chiudono l’anno in risalita confermando il successo del prodotto a livello mondiale.

PUBBLICITA

In base agli ultimi dati pubblicati da Eurostat, lo Champagne, con 66 milioni di litri esportati e 13% del totale occupa il secondo posto sul podio delle categorie di spumanti più acquistati al di fuori dell’Unione europea, un dato in parte frenato dall’attuale emergenza sanitaria, ma che non ha arrestato né il successo della più celebre bevanda alcolica francese né quello dei prodotti Made in Italy.

Ad influenzare questi dati è stato anche il contesto sanitario a livello mondiale, che se da un lato ha visto migliaia di attività frenate dai ripetuti lockdown e chiusure serali, dall’altro ha contribuito a incentivare il consumo di Champagne, Prosecco e Spumanti fra le mura domestiche. In questo scenario, ad avere un ruolo fondamentale sono state le enoteche online come Vino.com, che sono riuscite a fare da tramite fra domanda e offerta, alimentando, di fatto, la vendita di Champagne online.

A queste realtà va inoltre il merito di aver guidato, in un periodo di forte incertezza, il consumatore nella scelta dei migliori imbottigliati sul mercato, affiancando alla classica attività di retail una fase di formazione e supporto.

Ma c’è un altro elemento che continua a unire a doppio filo gli e-commerce specializzati e l’incremento di vendite online di champagne, cioè la possibilità per chiunque di ordinare una buona bottiglia in qualunque momento e in perfetta autonomia.

Champagne: il successo passa soprattutto dalla rete

Allo stato attuale, i principi su cui si fonda la popolarità delle enoteche online per la vendita di Champagne, sono soprattutto tre: una fase di vendita accurata e all’avanguardia, finalizzata a replicare digitalmente l’esperienza che da sempre alimenta il successo dei punti vendita di Champagne sul territorio; una rete di distribuzione rapida ed accurata, che si avvale di metodi di spedizione estremamente veloci e soluzioni di imballaggio idonee al trasporto di Champagne su larga scala; un vasto catalogo di Champagne di tutti i tipi, accuratamente divisi per produttore, prezzo, abbinamenti e assemblage.

Le enoteche online come Vino.com, infatti, ad oggi riescono a rispondere a tutte le esigenze degli appassionati di bollicine grazie a un’offerta di champagne che comprende sia gli assemblaggi più tradizionali, che prevedono percentuali simili di Pinot Meunier, Pinot Nero e Chardonnay, sia quelli realizzati dai piccoli produttori locali, che conquistano tutti i palati con vini ottenuti da vitigni differenti.

Spazio poi a Champagne prodotti con sole uve bianche, i Blanc de Blancs, o con sole uve a bacca rossa, i Blanc de Noirs, rispettivamente caratterizzati da sentori agrumati e delicati e da note eleganti e persistenti.

Naturalmente, sui migliori portali di vendita online ogni bottiglia di Champagne è sempre accompagnata da un’accurata scheda descrittiva, che ne illustra l’origine, la denominazione, il dosaggio, il vitigno, gli aromi, il corpo e i possibili abbinamenti culinari.

I prodotti sono inoltre contrassegnati da una serie di indicazioni come i tempi e le modalità di l’affinamento, il formato, il grado alcolico e la presenza di solfiti, dati che contribuiscono a guidare il consumatore nella scelta.

Infine, in molti casi è anche possibile osservare le recensioni pubblicate dai consumatori appassionati, con la media dei voti assegnati, a cui si aggiungono le menzioni da parte degli esperti, con le informazioni sulle etichette di champagne più vendute, su quelle maggiormente apprezzate dai sommelier, sulle proposte premiate dalle guide di settore o su quelle appartenenti a categorie di champagne più pregiati.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

facebook

LEGGI ANCHE

googlenews

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA