Napoli, Manfredi: ‘Movida violenta? Situazione complessa ma controlli ok’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli, Manfredi: “Movida violenta? Situazione complessa ma controlli ok. Ci stiamo muovendo in sintonia con il prefetto”

“E’ una situazione molto complessa su cui c’è grande attenzione sia del Comune che delle forze dell’ordine e della Prefettura. Ci stiamo muovendo in sintonia con il prefetto anche a valle del Patto per la sicurezza integrata che abbiamo firmato e a breve avremo delle nuove consultazioni per definire un percorso congiunto fatto di regole e controllo”.

Lo ha detto il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, commentando gli episodi che si sono verificati nel fine settimane nella zona dei ‘baretti’ a Chiaia, luogo della movida giovanile della città, con scontri tra gruppi di giovani. Il sindaco ha sottolineato che nei fine settimane già ci sono stati controlli congiunti da parte della municipale e delle forze dell’ordine e che “i controlli sono costanti”.

    “Ci vogliono interventi ancora più incisivi – ha aggiunto Manfredi – per fronteggiare il problema della violenza giovanile che non è solo di Napoli ma è un tema comune a tutte le città d’Italia”



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE