Napoli: Borrelli, flop botteghe e gestione dei colonnati del Plebiscito

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli: Borrelli, flop botteghe e gestione dei colonnati del Plebiscito. La dichiarazione del Consigliere

La mancata assegnazione e apertura dei locali sotto i colonnati di San Francesco di Paola a Piazza del Plebiscito sono da attribuirsi alla gestione assolutamente non idonea della Prefettura da me tra l’altro compulsata con numerose note (oltre 20), richieste di incontro, richieste di chiarimenti a cui non sono quasi mai giunte risposte. I vari soggetti demandati dai Prefetti che si sono succeduti a risolvere questa vicenda con il passare degli anni hanno lavorato poco e male utilizzando tutti gli strumenti burocratici possibili per non fare nulla. Gravissimi tutti gli annunci disattesi che si sono risolti solo in un costante abbandono dei colonnati trasformati nuovamente in luogo di degrado e sporcizia. Su questo versante si deve purtroppo riscontrare un fallimento totale dell’azione amministrativa di rilancio e controllo dell’area”.

Lo ha dichiarato il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli che negli ultimi 6 anni si è attivato decine di volte presso la Prefettura per ottenere un interessamento sui colonnati non riuscendo ad ottenere l’attenzione e l’impegno richiesti.




LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Napoli, giallo sull’agguato al pr Paky Attraente

E' giallo sul ferimento del promoter di eventi Pasquale Paky Attraente ferito a colpi di pistola alle gambe la notte scorsa in via Carbonara...

Il pentito: “Ecco chi controlla le 15 piazze di spaccio del sistema Caivano”

Cinque piazze di spaccio in strada e 10 in altrettanti appartamenti per un incasso mensile di 150mila euro. E' questo il sistema di spaccio...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE