In manette è finito il 49enne Carlo Caglia ferro aveva chiesto il pizzo a imprenditore per conto del clan Gionta






Un 49enne di è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Napoli.

Secondo quanto emerso dalle indagini coordinate dalla Procura di Napoli, il 49enne in più occasioni nel corso del 2020 avrebbe avvicinato un imprenditore della zona a cui avrebbe chiesto il pagamento di una somma di denaro a nome del clan camorristico Gionta, attivo nel territorio di Torre Annunziata.

Il 49enne è indagato per tentata estorsione aggravata dal metodo camorristico. Continuano le indagini per risalire ad eventuali complici e mandanti del tentativo di estorsione.



Le Glitch Project tornano con il nuovo singolo ‘NBR’

Notizia precedente

Sgominata banda di falsari, scattano gli arresti: 10 ordinanze

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..