Sanzionato titolare locale ai baretti di Chiaia: non chiedeva il green pass ai clienti

SULLO STESSO ARGOMENTO

Operazione di controllo interforze nella zona della Movida dove sono state identificate oltre 150 persone. Ai baretti di Chiaia sanzionato il titolare di un locale

Ieri, nell’ambito dei servizi predisposti dalla Questura di Napoli nelle aree della “movida”, gli agenti dei Commissariati San Ferdinando e Decumani, i militari dell’Arma dei Carabinieri e del NAS (Nucleo anti sofisticazione) e quelli della Guardia di Finanza, con il supporto del Reparto Mobile, hanno effettuato controlli nel quartiere Chiaia e nel centro storico.

Nel corso dell’attività in via Chiaia, piazza dei Martiri, via Dei Mille, piazza San Pasquale a Chiaia, via Riviera di Chiaia, corso Vittorio Emanuele, via Toledo e in piazza Trieste e Trento sono state identificate 151 persone e controllati 2 locali commerciali in zona “Baretti” dove uno dei titolari è stato sanzionato per omessa verifica ai clienti del possesso del “green pass”.



    Al centro storico, in Borgo Orefici e nelle aree limitrofe sono state identificate 157 persone, 2 delle quali sono state sanzionate in piazza del Gesù per mancato utilizzo dei dispositivi di protezione individuali.

    Inoltre, i poliziotti dei Commissariati Vomero e Montecalvario, i militari dell’Arma dei Carabinieri e quelli della Guardia di Finanza in via Toledo, largo Berlinguer, San Martino, piazza Vanvitelli, piazza Medaglie D’Oro, via Luca Giordano, via Alessandro Scarlatti e via Aniello Falcone hanno controllato 265 persone e 8 esercizi commerciali.

    Infine, gli agenti del Commissariato Montecalvario, insieme a personale della Polizia Locale, hanno rimosso 8 autovetture tra via Francesco Girardi, piazzetta Marinelli, via Trinità delle Monache e corso Vittorio Emanuele poiché parcheggiate sui marciapiedi e sulla pubblica via in divieto di sosta.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Salvini: Solo il nucleare può ridurre le bollette energetiche

    Il viceprimo ministro Salvini sostiene che l'energia nucleare costituisce l'unica strategia per diminuire le spese energetiche nel nostro paese. L'energia nucleare: un approccio sicuro e pulito? Nel corso del G7 sui trasporti, Salvini ha difeso l'adozione del nucleare come forma di energia sicura e pulita e unica alternativa per abbattere la...

    Amadeus, lo sfogo di Sabrina Ferilli: “Mi fa schifo che si sputt*** la gente”

    Sabrina Ferilli ha espresso su Instagram la sua disapprovazione riguardo alle speculazioni e ai rumor che gravitano intorno alla questione Amadeus, puntando il dito contro i professionisti coinvolti. Lo ha fatto attraverso un post su Instagram, senza peli sulla lingua. Il pubblico in attesa di notizie sul futuro di Amadeus Immagini...

    Suviana: scatola nera e perizie per capire la strage

    Bologna - Potrebbero essere i dati registrati dal sistema Scada, una sorta di "scatola nera" delle centrali idroelettriche, a fornire alcuni degli elementi chiave per chiarire le cause della tragedia di Suviana. L'esplosione di martedì ha causato la morte di sette tecnici durante lavori di collaudo. Il sistema Scada, come...

    Padre Maurizio Patriciello: “Anche io ho avuto un tumore”

    E' da brividi il racconto di Padre Maurizio Patriciello. Lui che è uno degli artefici delle tante battaglie contro Terra dei Fuochi e in difesa dei più deboli e degli ultimi spiega in un post su facebook che anche lui si è ammalato di cancro. "Alla fine del primo anno...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE