Sanzionato titolare locale ai baretti di Chiaia: non chiedeva il green pass ai clienti

Operazione di controllo interforze nella zona della Movida:dai baretti di Chiaia, al Vomero passando per piazza del Gesù

movida napoli
Movida Chiaia

Operazione di controllo interforze nella zona della Movida dove sono state identificate oltre 150 persone. Ai di sanzionato il titolare di un locale

Ieri, nell’ambito dei servizi predisposti dalla Questura di nelle aree della “movida”, gli agenti dei Commissariati San Ferdinando e Decumani, i militari dell’Arma dei Carabinieri e del NAS (Nucleo anti sofisticazione) e quelli della Guardia di Finanza, con il supporto del Reparto Mobile, hanno effettuato controlli nel quartiere e nel centro storico.

Nel corso dell’attività in via Chiaia, piazza dei Martiri, via Dei Mille, piazza San Pasquale a Chiaia, via Riviera di Chiaia, corso Vittorio Emanuele, via Toledo e in piazza Trieste e Trento sono state identificate 151 persone e controllati 2 locali commerciali in zona “Baretti” dove uno dei titolari è stato sanzionato per omessa verifica ai clienti del possesso del “green pass”.

Al centro storico, in Borgo Orefici e nelle aree limitrofe sono state identificate 157 persone, 2 delle quali sono state sanzionate in per mancato utilizzo dei dispositivi di protezione individuali.

LEGGI ANCHE  Covid, percentuale al 2,97% in Campania: mai così bassa

Inoltre, i poliziotti dei Commissariati Vomero e Montecalvario, i militari dell’Arma dei Carabinieri e quelli della Guardia di Finanza in via Toledo, largo Berlinguer, San Martino, piazza Vanvitelli, piazza Medaglie D’Oro, via Luca Giordano, via Alessandro Scarlatti e via Aniello Falcone hanno controllato 265 persone e 8 esercizi commerciali.

Infine, gli agenti del Commissariato Montecalvario, insieme a personale della Polizia Locale, hanno rimosso 8 autovetture tra via Francesco Girardi, piazzetta Marinelli, via Trinità delle Monache e corso Vittorio Emanuele poiché parcheggiate sui marciapiedi e sulla pubblica via in divieto di sosta.