“Sacco urbanistico” di Orta di Atella: prosciolti il sindaco Brancaccio e tutti gli imputati


ADS


Stamattina il Gup del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere Orazio Rossi ha prosciolto l’ex sindaco di Orta di Atella Angelo Brancaccio

sacco urbanistico orta di atella
foto di repertorio

ADS

Orta di Atella. Stamattina il Gup del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere Orazio Rossi ha prosciolto l’ex sindaco Angelo Brancaccio, difeso dall’avvocato Mario Griffo, e tutti gli altri imputati nella vicenda del “sacco urbanistico” di Orta di Atella, che riguardava soprattutto operazioni immobiliari avvenute all’interno del Parco Oliteama.

Non luogo a procedere, dunque, per l’ex sindaco che, ricordiamo, da qualche tempo è uscito dal carcere e si trova a Orta di Atella, dove svolge per qualche ora al giorno attività di servizi sociali a titolo di pena alternativa al carcere.