La consigliera regionale segnala quanto sta accadendo all’ospedale di Maddaloni dove ieri sono morti due malati covid #novax




Due di 38 e 41 anni della provincia di Caserta, sono morti ieri per Covid.

Lo comunica la consigliera regionale di Noi Campani, Maria Luigia Iodice che ha spiegato: “All’ospedale Covid di sono ricoverati 50 pazienti, tutti non vaccinati. E a quanto pare si sta pensando di riaprire il reparto al nosocomio di Caserta.Rivolgo, dunque, un nuovo appello ai casertani: vacciniamoci tutti.Solo così potremo vincere questa battaglia”.

Il drammatico scenario delineato dalla consigliera è la conferma ulteriore che quella in corso è la pandemia dei non vaccinati e purtroppo sta creando disagi e danni alla maggior parte della popolazione.

Nel frattempo oggi si sono registrati disagi al centro vaccinale nell’ospedale di Marcianise, dove la quarta ondata e il timore della variante Omicron hanno lanciato la corsa alla dose booster. Si registrano infatti assembramenti per il forte afflusso di utenti in attesa della somministrazione.

“Gli assembramenti sono dovuti alla possibilità concessa agli utenti di vaccinarsi senza prenotazione. I non prenotati interferiscono però con coloro che sono stati regolarmente convocati dall’Asl, determinando accavallamenti di orari e forti ritardi”, fa sapere il sindaco di Marcianise, Antonello Velardi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Il tasso di positività al covid in Campania schizza la 3,89%

“Già da domani – aggiunge – saranno previsti percorsi separati, con l’aiuto anche della nostra Protezione civile; se non basterà, si cercheranno soluzioni alternative immediate”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA



Castellammare, primi sequestri di legna per i falò dell’Immacolata

Notizia precedente

Al via la rassegna ‘Biblioteca d’Autore’

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..