Treno merci contenente sostanze pericolose, nello scalo merci di Maddaloni: esercitazione della protezione civile

SULLO STESSO ARGOMENTO

Maddaloni. Verificate in un caso di emergenza l’efficacia delle procedure, dei tempi di risposta, e del coordinamento delle strutture sul territorio, mettendo in pratica l’addestramento periodico del personale ferroviario e degli Enti e delle istituzioni coinvolti nelle operazioni di soccorso. Con questo obiettivo nella giornata di martedì 23 novembre è stata organizzata l’esercitazione di protezione civile nello scalo intermodale di Maddaloni-Marcianise.

L’attività, coordinata dalla Prefettura di Caserta, ha visto il coinvolgimento del comando provinciale dei vigili del fuoco, del servizio di emergenza sanitaria (118), della polfer, delle forze dell’ordine e della protezione civile del Comune di Maddaloni e delle società del Gruppo FS.

Durante le operazioni di manovra di un treno merci contenente sostanze pericolose, il personale in servizio nota la fuoriuscita di liquido da un carro cisterna.
Attivati prontamente i protocolli di comunicazione previsti per la gestione dell’emergenza con il coinvolgimento dei soggetti interessati, viene richiesto l’intervento dei soccorsi che arrivano sul posto in breve tempo: i medici del 118 assistono il personale FS e delle società operanti nello scalo merci coinvolto nell’incidente mentre i vigili del fuoco provvedono al controllo dell’integrità del carro cisterna, terminato il quale dichiarano il cessato allarme.



    L’attività rientra nel “Piano delle esercitazioni di protezione civile del Gruppo FS” per la verifica degli interventi di emergenza in area ferroviaria.

    Le operazioni si sono svolte secondo le modalità programmate e in conformità con la normativa in vigore relativa alle misure occorrenti per il contenimento e contrasto dell’emergenza epidemiologica Covid-19.


    Torna alla Home


    Giovedì 18 aprile alle ore 19.00 si terrà un reading al tramonto sul belvedere del Monte Echia con una lettura pubblica della dichiarazione europea sulla ciclabilità che ad inizio mese il Consiglio, la Commissione e il Parlamento europeo hanno firmato. Si tratta di un passo storico che segna per la...
    Anche all'aperto diventa sempre più difficile fumare. A Torino e Milano sono state introdotte nuove regole che limitano la possibilità di accendere una sigaretta in presenza di altre persone o in determinati luoghi. Torino: Divieto di fumare all'aperto a meno di 5 metri da altre persone, senza il loro consenso esplicito. Il...
    Il Museo del Calcio Andrea Fortunato è lieto di annunciare l'arrivo di un nuovo pezzo d'eccezione nella sua collezione già ricca di storia e gloria calcistica. Nella prestigiosa sala tra le maglie dei grandi campioni, si unisce ora un nuovo gioiello: la maglia di Kylian Mbappé, l'attaccante fenomeno del...
    Durante la trasmissione "Si Gonfia la Rete" su Radio CRC, Raffaele Auriemma ha rilasciato alcune dichiarazioni esplosive riguardanti l'allenatore Antonio Conte e il suo possibile arrivo al Napoli nella prossima stagione: "Il fatto che Conte abbia contattato Ciro Ferrara per fare il suo secondo, ovunque andrà, significa che si...

    IN PRIMO PIANO