Napoli. Arriva il piano traffico natalizio in vigore dal 4 dicembre al 9 gennaio.

I dettagli finali saranno discussi oggi nel Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica che si terrà in mattinata in Prefettura e prevede in primo luogo che San Gregorio Armeno, meglio noto come la strada dei pastori sia a senso unico a partire dal 4 dicembre e fino al 24 con l’opzione da parte dei vigili urbani di chiudere l’ingresso ai pedoni in caso di eccessivi assembramenti.

ADS

 

Secondo il piano via sarà a senso unico pedonale dalle 9 alle 21 nei giorni 4 e il 5 dicembre e poi ancora 7 e 8, 10, 11, 12 da sabato 18 a giovedì 23 dicembre. Infine il giorno della vigilia, il 24, ma con orario ridotto cioè dalle 9 alle 15.  Il senso unico pedonale di via partirà dall’intersezione con via San Biagio dei Librai in direzione Piazza San Gaetano. Vale a dire che chi si trova dal lato di Piazza San Gaetano non potrà imboccare la strada dei pastori. Sono previste zone di filtraggio e prefiltraggio da parte della Protezione civile.

Il piano traffico di Natale prevede anche lo stop ai turistici di arrivare in centro. Sono previste tre aree di parcheggio: quella adiacente il parcheggio Brin, l’area di sosta dello stadio e quella di Scampìa-Chiaiano. Per parcheggiare c’è bisogno di una prenotazione da fare all’Anm. Nell’area Brin il costo del parcheggio è di 70 euro al giorno. Qui sono previste navette di collegamento con il centro della città. Al e a Scampìa-Chiaiano, come incentivo per parcheggiare anche in questi siti, è previsto uno sconto di 20 euro.

LEGGI ANCHE  Il parlamento argentino propone di stampare banconote con l'effige di Maradona

@RIPRODUZIONE RISERVATA




Maltempo in Campania, prorogata allerta meteo: livello arancione su Penisola

Notizia precedente

Covid allarme variante sudafricana e la Gran Bretagna vieta i voli

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..