Da oggi è possibile collegarsi all’indirizzo https://www.comune..it/buonispesa per richiedere il buono spesa del Comune di Napoli.

Nell’ambito delle misure di solidarietà alimentari resesi necessarie dall’emergenza da -19, è stata infatti approvata in Giunta, su proposta dell’assessore alle Politiche Sociali Luca Trapanese, una delibera che stanzia un importo di € 3.500.000.

ADS

“Entro Natale oltre 26.000 famiglie in stato di bisogno potranno beneficiare del buono spesa per l’acquisto di generi alimentare di prima necessità. Dal oggi è online la piattaforma per richiederlo. Stiamo predisponendo le attività tecniche e organizzative per erogare a breve i buoni spesa e assicurare per le festività un aiuto concreto alle famiglie in difficoltà, alleviando i disagi causati della pandemia da virus 19” – commenta soddisfatto l’Assessore Luca Trapanese.

Le domande potranno essere inviate a partire da oggi 24 novembre e fino alle ore 18.00 di martedì 7 dicembre compilando il modulo online all’indirizzo: https://buonispesa.comune..it

Possono richiedere il buono spesa alimentare tutti i cittadini residenti nel territorio del Comune di Napoli, anche titolari di residenza di prossimità, richiedenti asilo o cittadini stranieri con status equiparabile che, alla data di pubblicazione della delibera, non abbiano reddito o l’abbiano perso per effetto dei provvedimenti restrittivi dettati per il contenimento dell’emergenza sanitaria e che non abbiano accesso ad ammortizzatori sociali o al Reddito di Cittadinanza.

LEGGI ANCHE  Campobasso, denunciate due donne napoletane specializzate nelle truffe assicurative on line

L’erogazione avverrà secondo la composizione del nucleo familiare risultante in anagrafe ed in particolare:
1) € 100,00 nucleo familiare composto da 1 persona;
2) € 120,00 nucleo familiare composto da 2 persone;
3) € 150,00 nucleo familiare composto da 3, 4, 5 persone;
4) € 200,00 nucleo familiare composto 6 persone e più.

Sarà possibile richiedere il bonus in modalità online esclusivamente con credenziali spid, CIE e CNS.

L’Assessore Trapanese ha aggiunto: “E’ fondamentale controllare le domande ed essere rapidi nello stesso momento. I controlli saranno serrati e informatizzati su ogni singola domanda ma contiamo di erogare i primi bonus a partire da venerdì 17 dicembre 2021. I beneficiari verranno informati tramite un SMS in cui verrà comunicato il PIN e contemporaneamente la lista dei supermercati che aderiscono all’iniziativa più vicini al luogo di residenza dove poter effettuare la spesa; bastera’ poi solo comunicare il PIN alla cassa per usufruirne”.

Sarà possibile per i cittadini che hanno bisogno di assistenza per la corretta compilazione della domanda rivolgersi in maniera totalmente gratuita ai Caf che hanno aderito il cui elenco è consultabile sempre all’indirizzo https://www.comune..it/buonispesa.



Esperto in diritto Diplomatico e Internazionale. Lavora da oltre 30 anni nel mondo dell’editoria e della comunicazione. E' stato rappresentante degli editori locali in F.I.E.G., Amministratore di Canale 10 e Direttore Generale della Società Centro Stampa s.r.l. Attento conoscitore della realtà Casertana.

M5S, Iovino: ‘A Scampia da oggi c’è un’arma in più contro le violenze di genere’

Notizia precedente

Gli eventi a Cetara per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..